Basket, Coppa Italia: Sassari raggiunge Siena, Reggio Emilia ko

La Dinamo batte 92-86 la Grissin Bon e approda in finale dove affronterà la Montepaschi

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Sassari-Reggio Emilia, foto IPP

Siena-Sassari è la finale delle Final Eight di Coppa Italia 2014. I sardi battono 92-86 Reggio Emilia e contenderanno dunque il titolo alla Montepaschi, vincitrice delle ultime cinque edizioni . La Dinamo, dopo aver fatto fuori a sorpresa Milano, elimina anche la Grissin Bon a cui non bastano i 32 punti di White. Nella Banco di Sardegna, avanti per quasi tutto l'incontro, spiccano le prove di cugini Diener: 26 centri per Travis, 18 per Drake.

Dopo il successo contro Milano, la Dinamo Sassari scende in campo con tutti i favori del pronostico. Reggio Emilia non ci sta a fare da comparsa e lo dimostra subito con James White che vola sopra il ferro con una schiacciata da Nba per il 4-3. Nei primi minuti Travis Diener approfitta dell'impari confronto con Mussini firmando 9 punti e Menetti è costretto a richiamare subito in panchina il giovanissimo play per evitare che l'italo-americano allarghi troppo il divario. La Dinamo ha dalla sua anche la freschezza di Gordon, tenuto a riposo nella sfida di ieri, e grazie ai suoi 7 punti comincia ad allungare. White però questa sera è immarcabile e con 14 punti (6/7 da 2 e 2/2 ai liberi) tiene in carreggiata Reggio sul 26-19 del primo parziale. Filloy segna in transizione il layup del 31-31 e, dopo lo sfondamento fischiato a Diener, è Pini a firmare il sorpasso degli emiliani. Con 4' ancora da giocare nel secondo periodo anche Drake Diener iscrive il suo nome al tabellino dei marcatori con i suoi primi 5 punti. Due triple di fila firmate Kaukenas riportano avanti la Grissin Bon prima della sanguinosa persa dello stesso lituano che regala due facili a Thomas e il parziale di 10-0 che permette a Sassari di arrivare all'intervallo lungo avanti 53-45. Sassari torna in campo spingendo forte davanti ma dimenticandosi un po' troppo la fase difensiva e, mentre Marco Crespi, coach di Siena, prende appunti sugli spalti in vista della finale di domani, i due punti di Bell riportano Reggio Emilia a -8 con ancora 15' da giocare. Il corri e tira di fine terzo periodo premia Sassari che, con le mani calde di Drake Diener e Thomas, trova il 74-65. White è in ritmo e i suoi canestri hanno il pregio di tenere in corsa Reggio che con due difese asfissianti su Marques Green, costretto a forzare in entrambi i casi sullo scadere dei 24 secondi, riesce a rientrare sull'81-75 grazie alla tripla di Kaukenas. Ad ammazzare il match ci provano subito i cugini Diener con una tripla a testa ma il finale è di un'intensità incredibile: Kaukenas alza per Cervi in alley-oop, Travis risponde da tre, White scollina quota 30 punti segnati e Reggio arriva a -3. Alla fine è Caleb Green a chiudere i conti con la 12esima tripla di Sassari (contro le 5 della Grissin Bon) che vale il 92-86 finale. Domani la Dinamo si giocherà la Coppa contro Siena in una gara incertissima che promette grande spettacolo.

TAGS:
Basket
Coppa italia
Sassari Reggio Emilia

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento