Nba: Pierce-Garnett, ritorno vincente a Boston

Brooklyn passa 85-79 in Massachusetts, nell'ultimo quarto decisivi i due ex. Datome non scende in campo e Detroit perde a Dallas

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Dallas-Detroit, foto Afp

Dopo le vittorie di Miami e New York su San Antonio e Lakers nella serata di domenica, a Boston era il momento del ritorno di due grandi ex come Kevin Garnett e Paul Pierce. Osannati dal TD Garden, i due risultano decisivi nell'ultimo quarto ai fini del successo di Brooklyn sui Celtics per 85-79. Stephen Curry, con 38 punti è padrone nella vittoria 103-88 di Golden State su Portland. Datome invece non scende in campo e Detroit perde 116-106 a Dallas.

Boston riabbracciava Garnett e Pierce, e all'ala grande di Greenville è riservato un video celebrativo nel corso di un time out nel primo quarto: momento di commozione per lui, che dalla panchina agita un asciugamano bianco e si batte più volte il petto. Poi il campo è altra cosa, ed è proprio KG a 17 secondi dalla fine ad indirizzare con un lay-up vincente la sfida verso l'85-79 (Blatche 17, Bass 17) che vale agli uomini di Kidd il quinto successo consecutivo: "Un magnifico ritorno - le sue parole al termine della gara -, ma trovare la giusta concentrazione per questa partita è stata la cosa più difficile della mia carriera".
E' anche l'ennesima notte magica di Stephen Curry, che nel big match di giornata guida i suoi Warriors al 103-88 (Curry 38, Matthews 21) sui Blazers: la guardia di Akron aggiunge al 13/23 complessivo al tiro anche 8 assist e 7 rimbalzi, a testimonianza di un momento di forma che contribuisce alla 27esima stagionale di Golden State.
Momento di forma che invece continua a non arrivare per l'italiano Gigi Datome: ancora una volta Ko Cheeks non regala minutaggio all'ala di Montebelluna, e i Pistons si fanno sconfiggere 116-106 (Nowitzki 28; Drummond 26) a Dallas.

Questi gli altri risultati della notte Nba:
New Orleans-Orlando 100-92
Cleveland-Phoenix 90-99
Sacramento-Denver 117-125

TAGS:
Basket
Nba
Boston
Brooklyn
Detroit
Datome

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento