Nba: Miami piega San Antonio. Belinelli ne fa 12

Gli Heat si impongono 113-101 nel primo incontro contro gli Spurs dopo le ultime Finals, i Knicks battono i Lakers

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Greg Oden, foto Afp

Miami batte San Antonio nella riedizione delle Finals della passata stagione. Gli Heat si impongono 113-101 e centrano la terza vittoria di fila dopo i successi su Lakers e Celtic. Buona la prova di Marco Belinelli che chiude con 12 punti più 3 assist e tre rimbalzi. Vincono anche i Knicks: al Madison Square Garden la squadra di Woodson, senza l'infortunato Bargnani, supera 110-103 i derelitti Lakers con 35 punti di Carmelo Anthony.

Era solo un match di regular season ma le sfide tra Heat e Spurs hanno sempre un valore speciale, soprattutto dopo le emozionanti Finals della passata stagione. A spuntarla è ancora Miami, che all'American Airlines Arena vince agevolmente con il punteggio di 113-101. Il migliore realizzatore degli Heat è Bosh con 24 punti, LeBron James ne firma 18, mentre Wade ne mette a referto 8 al suo ritorno in campo dopo uno stop di 4 partite per i soliti problemi al ginocchio. Per gli Spurs ci sono i 23 punti dell'intramontabile Duncan e i 15 di Diaw.
I Knicks battono 110-103 i Lakers grazie a un'altra grande prestazione di Carmelo Anthony, autore di 35 punti e 5 assist. I 20 punti di Gasol non bastano per evitare alla squadra di D'Antoni la quarta sconfitta consecutiva.

TAGS:
Basket
Nba
Miami
San antonio
New york
Marco belinelli

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento