Eurocup: Siena perde ancora. Cantù domina, Sassari k.o.

Terza sconfitta su tre uscite per la Montepaschi nelle Last 32, battuta 86-66 in Israele: ora per la qualificazione serve un'impresa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Maccabi Haifa-Siena, foto Facebook ufficiale

Non si ferma la crisi della Montepaschi Siena. La formazione toscana perde 86-66 sul campo del Maccabi Haifa nella terza giornata delle Last 32 di Eurocup, e inanella così la settima sconfitta nelle ultime otto partite, quinta consecutiva tra campionato ed Europa. Per accedere agli ottavi serve adesso un'impresa ai ragazzi di Crespi che, dopo i ko anche con Khimky Mosca e Nymburk, sono il fanalino di coda del gruppo K.

E pensare che Siena aveva disputato un ottimo primo tempo, chiuso avanti 34-38. Nella ripresa il black out dei toscani che in un disastroso terzo quarto mettono a referto solo 9 punti e vedono scappare il Maccabi sul +14 (61-47) a dieci minuti dalla fine. Smith e Roth, 24 punti per il primo e 21 per il secondo, trascinano i padroni di casa che nell'ultimo periodo arrivano sino al +22, i biancoverdi non riescono a ricucire lo strappo nonostante i 17 centri di Hunter.

Bilancio in agrodolce per le altre italiane: Cantù, dopo un primo quarto complicato, doma i turchi del Pinar Karsikaya per 84-55. Cinque uomini in doppia cifra, il migliore è Stefano Gentile con 15 punti. La squadra di Sacripanti è terza nel gruppo I e torna in corsa per la qualificazione. Sassari, invece, perde in casa con i francesi di Gravelines (79-85). Non bastano al Banco di Sardegna i 25 di Calebb Green: lo strappo decisivo arriva nell'ultimo parziale, vinto dagli ospiti per 28-20. La Dinamo è terza nel girone con il record di una vinta e due perse.

TAGS:
Basket
Eurocup
Siena
Maccabi Haifa

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento