Nba: Bargnani c'è, continua la marcia di New York

I Knicks vincono 102-92 a Philadelphia, il Mago mette 10 punti. Detroit batte Phoenix, ma Datome non si vede

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Bargnani c'è, continua la marcia di New York

Non si ferma la corsa di New York nel 2014. I Knicks vincono 102-92 a Philadephia e conquistano la quinta vittoria nelle sei gare del nuovo anno: Stoudemire (21) è il top scorer, ma anche Andrea Bargnani dice la sua con 10 punti, 3 assist e 4 rimbalzi. Sorride anche Detroit che batte 110-108 Phoenix, ma Gigi Datome resta in panchina per tutto il match. Torna al successo Okc, 101-85 con Milwaukee, mentre un Nowitzki da 40 punti trascina Dallas

Al Wells Fargo Center di Philadelphia sono i padroni di casa a partire forte: Hawes e Anderson (entrambi 17) tengono i 76ers avanti per oltre un quarto, ma a metà del secondo parziale salgono in cattedra Anthony (18) e uno scatenato J.R. Smith (14), che firmano il sorpasso sul 35-34. All'intervallo è già +12 New York (52-40), per Phila è notte fonda. Partita spettacolare a Detroit dove i Pistons tengono sotto Phoenix dall'inizio della gara fino a pochi secondi dal termine, quando i Suns raggiungono il tanto sospirato pareggio: ad 1" dalla sirena decide però il layup di Josh Smith, MVP con 25 centri e 11 rimbalzi.

Nelle altre gare della notte, torna al successo Oklahoma che, dopo due ko consecutivi, batte Milwaukee con i 33 punti del solito Kevin Durant, con 10 rimbalzi e 7 assist. Ne mette addirittura 40 Dirk Nowitzki nel successo dei suoi Mavericks 110-107 contro New Orleans. Sale a cinque la striscia di vittorie dei ritrovati Nuggets, che stendono 120-94 Orlando, mentre proprio a 5 successi si ferma Brooklyn, battuta 96-80 a Toronto. Chiudono il programma la vittoria estera di Houston, 114-107 a Washington, e quelle interne di Chicago e Portland, rispettivamente contro Charlotte (103-97) e Boston (112-104).

TAGS:
Basket
Nba
Bargnani
Knicks

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento