Nba: Bargnani show, i Knicks stendono Miami

New York batte 102-92 i campioni in carica, l'azzurro realizza 19 punti (9/13). Okc ko a Denver

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: Bargnani show, i Knicks stendono Miami

Nuovo anno, nuovi Knicks. Nel big match della notte Nba, New York batte 102-92 Miami e si mette così definitivamente alle spalle il periodo nero di fine 2013, inanellando la quarta vittoria in 5 partite nel 2014. Tra i protagonisti dell'incontro, oltre al solito Anthony (29), c'è pure Bargnani con i suoi 19 punti (9/13): ai detentori dell'anello non bastano i 32 di James. Nell'altra gara Okc ko 101-88 a Denver, nonostante i 30 centri di Durant. 

A New York l'avvio di partita è equilibrato, con Miami che resta quasi sempre avanti ma non riesce a scappare: alla prima sirena è comunque sopra di 6 (21-27). Un gap che aumenta ulteriormente ad inizio secondo periodo, prima che i padroni di casa - con un parziale di 11-0 - ribaltino la situazione (32-29). Prima dell'intervallo si scatena LeBron e il controsorpasso è servito: 43-48 a fine primo tempo. Nella ripresa il copione non cambia,. con gli Heat che tentano la fuga, mai i Knicks non mollano: sul finire di terzo quarto il sorpasso decisivo di New York firmato Bargnani: l'azzurro mette la freccia siglando cinque punti consecutivi che valgono il 71-69. I campioni in carica cedono e New York prende il largo: il tabù Madison Square Garden è solo un vecchio ricordo.

TAGS:
Nba
Bargnani
Knicks
Miami

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento