Basket, Serie A: Siena e Brindisi agganciano Cantù

La Mens Sana stende Varese grazie a Haynes, l'Enel espugna Pesaro. Capitombolo di Roma contro Venezia

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Siena-Varese, Ipp

Nella 14esima giornata di Serie A Siena e Brindisi agganciano in vetta a 20 punti Cantù. La Mens Sana sconfigge Varese 87-79 (Haynes 24; Banks 24) grazie ad un'ottima prova del nuovo acquisto MarQuez Haynes, l'Enel invece espugna Pesaro 86-91 (Anosike 23; Lewis 26) al termine di una sfida al cardiopalma e dopo un tempo supplementare. Sconfitta invece Roma, che si fa battere 87-92 (Taylor e Hosley 20; Smith 32) in casa dalla rediviva Venezia.

A volare è ancora una volta Siena, che con uno strepitoso primo tempo dell'ex Milano MarQuez Haynes (18 punti solo nei due quarti d'apertura, 24 alla fine) condanna Varese e guadagna di nuovo la vetta della classifica. Battaglia campale per Brindisi a Pesaro: alla fine la spuntano gli uomini di Bucchi dopo un overtime, al termine di una sensazionale rimonta sui padroni di casa che invece si mangiano le mani. Avellino sconfigge Montegranaro con un pirotecnico 103-92 (Richardson 20; Cinciarini 25) e aggancia Reggio Emilia e Bologna a 14 punti. A quella quota sale anche una superba Venezia, che dopo l'arrivo di Markovski ha completamente svoltato: la Reyer stende Roma, alla quinta sconfitta in campionato, e rientra anche in gioco per le Final Eight di Coppa Italia. Muove la classifica Cremona, che batte Caserta 69-64 (Rich e Jackson 14; Brooks 23) e prova a mettere fieno in cascina verso una complicata salvezza.

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento