Nba: San Antonio ok, ma Belinelli non brilla

Gli Spurs si impongono a Dallas, per l'azzurro solo 4 punti. Vittorie anche per Houston e Portland

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: San Antonio ok, ma Belinelli non brilla

Sorride San Antonio nella notte Nba. Gli Spurs vincono 116-107 sul parquet di Dallas ma la stella di Marco Belinelli non brilla: per l'azzurro 19 minuti con 4 punti, un assist e tre rimbalzi. Vince pure Houston che, dopo aver battuto ieri proprio i ragazzi di Popovich, si ripetono stendendo Memphis 100-92. Serve il supplementare a Portland per avere la meglio dei Clippers (116-112), così come ad Atlanta per imporsi su Cleveland (127-125).

All'American Airlines Center di Dallas il primo quarto è all'insegna dell'equilibrio, con Mavericks e Spurs che si alternano al comando. Nonostante i 23 punti di Parker e i 21 di Duncan, è Danny Green (22) a dare la scossa a San Antonio che ad inizio ripresa si porta avanti e lì resterà fino alla sirena finale. Per Dallas, trascinata dal top scorer Nowitzki (25), il rammarico di essere arrivata nella ripresa più volte ad un possesso di distanza ma non essere riuscita nell'aggancio.

Un James Harden da 27 punti guida invece al successo Houston, ribaltando Memphis nel finale. Sono infatti i Grizzlies, con un Randolph in serata di grazia (23 punti e 17 rimbalzi) a comandare le operazioni fino a metà dell'ultimo quarto: i due liberi di Lin firmano il sorpasso decisivo sull'81-80. Partita spettacolare al Moda Center di Portland: i Trail Blazers restano avanti sino alla fine del quarto quarto, quando Griffin (35) e Paul (34) firmano la rimonta Clippers con tanto di sorpasso. A 5" dalla sirena la tripla di Batum porta la gara ai supplementari, dove si scatena Aldridge (32) che regala il successo ai padroni di casa. Over time anche tra Cleveland e Atlanta: spiccano i 40 punti, ma inutili, di uno scatenato Kyrie Irving.

TAGS:
Basket
Nba
Belinelli
Spurs

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento