Basket, Serie A: Siena batte Sassari, è vetta solitaria

Nel big match dell'undicesima giornata la Mens Sana sconfigge 62-60 la Dinamo e con la sconfitta di Brindisi vola in vetta da sola

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Va a Siena il posticipo dell'undicesima giornata di Serie A. Al PalaSerradimigni la Mens Sana ha la meglio di Sassari dopo una vera e propria battaglia: finisce 62-60 per gli uomini di Crespi, che dopo una settimana complicata a causa dell'eliminazione dall'Eurolega e della cessione di Hackett a Milano si tolgono la soddisfazione di conquistare la vetta solitaria. Decisivo ancora una volta il giovane Cournooh con 8 punti nell'ultimo quarto.

Sassari, colpita venerdì dalla scomparsa dello storico uomo-società Giovanni Cherchi, va sotto quasi subito e nei primi due quarti non riesce a trovare la quadratura del cerchio. Siena dimostra di essersi già abituata all'assenza di Hackett e gioca con buona personalità, affidando al duo Cournooh-Carter (25 punti in due a fine gara) l'impostazione dell'azione.
Nel terzo quarto la Dinamo, trascinata da Calebb Green (20 a referto per lui), rientra e si porta avanti di un punto, poi è testa a testa fino all'ultimo minuto, quando i liberi di Cournooh indirizzano la sfida.
Finisce 62-60 per Siena, che nonostante le enormi difficoltà societarie è sempre prima in Italia.

TAGS:
Siena
Sassari
Basket

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento