Nba: i Knicks crollano con Boston, male Bargnani

New York perde la faccia al Madison Square Garden: 114-73, 2 punti del Mago

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Jeff Green a canestro, foto Reuters

Brutta battuta d'arresto per i New York Knicks nel matinée del Madison Square Garden: la squadra di Mike Woodson gioca una partita imbarazzante e perde 114-73 coi Boston Celtics. Dal disastro non si salva neanche Andrea Bargnani, che mette a referto 2 punti con 1/7 dal campo in 23 minuti. I Knicks, che fermano così la serie di due vittorie consecutive, restano la penultima squadra a Est. Per Boston 23 punti di Crawford e 21 di Sullinger.

Il vero dramma per NY è il primo quarto: partenza lanciata dei Celtics sul 18-1, con i padroni di casa assolutamente incapaci di produrre gioco. Bargnani parte con le mani freddissime e mette a segno solo una schiacciata sulla dormita difensiva di Sullinger. Il primo quarto termina 34-11 per Boston, che mette in ghiaccio la partita e non la molla più. New York, fischiata dal suo pubblico, precipita fino al -45 (111-66) a 3' dalla fine. Male anche Carmelo Anthony, 19 punti ma solo 5/15 dal campo e -40 di plus/minus.

TAGS:
Bargnani
New York Knicks
Boston Celtics
Nba
Basket

I VOSTRI COMMENTI

usasport - 09/12/13

Appena hanno trovato una squadra con un minimoo di gioco hanno fatto una nuova figuraccia, troppi giocatori imprensentabili con contratti inguardabili, manca solo che firmano Boozer e hanno fatto tombola

segnala un abuso

sweetness - 08/12/13

bargnani bargnani... non adatto alla nba....

segnala un abuso

pibebianconero - 08/12/13

quando capira ke il vero male dei knicks e smith cominceranno a vincere.....imbarazzante questo giocatore fa 4/18 dal campo ogni partita gioca da solo senza metterne uno

segnala un abuso

conterosso-di-maggio - 08/12/13

Complimenti alla dirigenza dei Knicks

segnala un abuso