Basket, Eurolega: Siena-Zelona Gora 60-59, Viggiano decide nel finale

La Montepaschi rimane in corsa per un posto nelle Top 16

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto LaPresse

Jeff Viggiano ci ha preso gusto a mettere i tiri decisivi per Siena. Sì, perché la Montepaschi batte 60-59 lo Stelmet Zielona Gora nell'ottava giornata della prima fase di Eurolega al Mandela Forum di Firenze grazie ad una tripla dell'ala italoamericana, come successo in occasione della gara vinta a Malaga, in un finale molto vibrante. Con questo successo la squadra di Crespi sale a 3 vinte e 5 perse e resta in corsa per l'accesso alle Top 16.

Il match del Mandela Forum si gioca praticamente sempre sul filo dell'equilibrio. All'intervallo Siena e Zielona Gora sono in parità 30-30: i polacchi provano a scappare sul 29-24 ma ci pensa Daniel Hackett, 8 punti nella prima frazione, a ricucire lo strappo e tenere lì la Mens Sana. Le due squadre sentono la tensione e lo dimostrano le basse percentuali al tiro da tre e le palle perse, 17 in tutto nei primi 20'.

Nella ripresa la musica non cambia, con i polacchi a cercare la fuga con i canestri di Eyenga e Dragicevic, rispettivamente 16 e 20 punti alla fine, e con la Montepaschi brava a tenere botta grazie anche a Green, 13 punti, e Carter, 12. Il finale è coincitato: dopo aver toccato il 55-51, Siena smette di attaccare e lo Stelmet allunga sul 59-55. Sembra finita ma Rochestie indovina la penetrazione che vale il -2 negli ultimi secondi e sull'azione successiva è Viggiano a segnare da tre su scarico di Hackett, 12 punti, per il sorpasso sul 60-59. Lo Zielona Gora ha un secondo per provare a replicare ma Hunter ruba palla sulla rimessa e decreta la fine del match.

TAGS:
Basket
Eurolega
Siena
Zielona gora
Milano
Real madrid

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento