Basket, Eurolega: Milano cade, Siena si rialza

L'EA7 perde sul campo dello Zalgiris, la Montepaschi batte il Bayern Monaco e spera nelle Top 16

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Daniel Hackett, foto Lapresse

Serata con luci e ombre per le italiane nella settima giornata della fase a gironi di Eurolega, con la Montepaschi Siena che batte 71-62 il Bayern Monaco, mentre l'EA7 Emporio Armani Milano cade 73-71 in Lituania contro lo Zalgiris Kaunas. Per la Mens Sana, che torna a sperare nelle Top 16, si tratta del primo successo casalingo in Europa davanti al pubblico del Mandela Forum di Firenze, mentre l'Olimpia perde contro i baltici dopo tre successi in fila.

ZALGIRIS-MILANO 73-71

A Kaunas il primo quarto tra i padroni di casa e l'EA7 Emporio Armani si conclude in parità, 17-17, mentre nel secondo periodo lo Zalgiris scappa con un break di 12-0. Quando Milano sprofonda sotto 33-18 coach Banchi chiama timeout: al rientro in campo l'Olimpia si rifà sotto e con le triple di Jerrels e Langford si porta al -6 (35-29). All'intervallo la squadra allenata da Saulius Stombergas, ex giocatore della Virtus Bologna, conduce comunque 39-31. Nella ripresa la musica non cambia, con Milano che si avvicina e lo Zalgiris che allunga di nuovo, spinto sempre da Pocius, Dentmon e l'esperienza di Jasikevicius. A inizio quarto quarto l'EA7 Emporio Armani è sotto 60-50 ma trova modo di rientrare con le triple di Moss e Gentile e a 26" dal termine è in parità sul 71-71 con due liberi di Wallace. Lo Zalgiris ha l'ultima azione e la sfrutta con Justin Dentmon, ex di turno, che in penetrazione trova un canestro in acrobazia per il 73-71. Milano ha ancora 4" ma perde palla sulla rimessa e lo Zalgiris vince. I lituani hanno 15 punti da Dentmon e 13 da Pocius mentre all'Olimpia, che salva comunque la differenza canestri, non bastano i 29 di un sontuoso Langford.

SIENA-BAYERN MONACO 71-62

Al Mandela Forum, con il ct della Nazionale e grande ex mensanino Simone Pianigiani in tribuna, Siena inizia bene contro la corazzata di Pesic. A fine primo quarto i ragazzi di Crespi conducono 21-18 mentre nel secondo periodo scappano sul 41-31 con le triple di Daniel Hackett e Spencer Nelson. All'intervallo i padroni di casa conducono 41-34. Nella ripresa il Bayern torna sotto, trascinato soprattutto da Delaney e Taylor, ma la Montepaschi ha una marcia in più e a metà terzo periodo tocca il +9 (49-40) con una bomba dall'angolo di Green. Al 30' è 52-44 per i toscani. Nel quarto ed ultimo quarto la Montepaschi trova la fuga decisiva con Green, Rochestie e Nelson, che infila i punti del massimo vantaggio sul 70-54. Qui però Siena smette di giocare mentre il Bayern trova il modo di risalire e salvare la differenza canestri (+10 per i tedeschi all'andata) che gli permetterebbe di chiudere davanti ai biancoverdi in classifica. Prova maiuscola per Daniel Hackett che risponde ai rumors di mercato che lo vorrebbero via da Siena con una doppia doppia da 15 punti e 10 assist mentre Nelson ne aggiunge 14.

TAGS:
Eurolega
Basket
Milano
Siena

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento