Basket, Eurolega: Milano-Efes Istanbul 77-73, EA7 vicina alle Top 16

L'Olimpia, con un parziale di 26-11 nell'ultimo quarto, stende i turchi in rimonta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

foto LaPresse

Grande festa al Forum di Assago. Milano batte in rimonta 77-73 l'Anadolu Efes nella 6.a giornata di Eurolega e, vendicando la sconfitta di Istanbul, guadagna il secondo posto del girone B. Per gli uomini di Banchi fondamentale uno strepitoso quarto quarto nel quale, grazie ad un parziale di 14-0 e ad uno scatenato Keith Langford (top scorer con 22 punti), recuperano lo svantaggio e si portano a casa il match: adesso le Top 16 sono ad un passo.

Avvio di gara equilibrato, con l'Efes che prova a scappare (13-21), ma Milano ricuce subito lo strappo con un ispirato Samuels (12) e torna sul -2 alla prima sirena (21-23). Nel secondo quarto l'Olimpia riesce a rimettere la testa avanti (30-28), ma prima dell'intervallo cala e va al riposo col massimo svantaggio: 32-41. Ad inizio ripresa le cose si mettono ancora peggio per l'EA7 che, sotto i colpi di Savanovic (14), Lucas (12) e Vasileiadis (12) finisce addirittura sul -14 (48-62) sul finire di terzo quarto. A cavallo degli ultimi due periodi però Milano cambia faccia e, con un pazzesco parziale di 17-0, ribalta clamorosamente il match (65-62). L'Efes ha una botta d'orgoglio, riesce a tornare avanti (65-68), ma è un fuoco di paglia: sale infatti in cattedra l'ultimo arrivato Gani Lawal che, insieme a Langford e a capitan Gentile (18), trascina l'Olimpia al quarto successo europeo stagionale.

TAGS:
Basket
Eurolega
Milano

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento