Nba, i Knicks di Bargnani cadono con Indiana

I Pacers vincono 103-96 al supplementare. Vince Belinelli, sconfitta per Datome

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bargnani, Reuters

Ricchissima notte Nba. I New York Knicks di Bargnani perdono ancora, 103-96 al supplementare contro gli Indiana Pacers, la miglior squadra della Lega. Brilla Paul George che mette i tre liberi del pareggio sull'89-89 per andare al supplementare e poi realizza 9 dei suoi 35 punti finali nel prolungamento per dare il successo a Indiana. Non bastano ai Knicks i 30 punti con 18 rimbalzi di Anthony e i 10 con 8 rimbalzi, ma 4 su 16 al tiro, del Mago.

Ottavo successo in fila per i San Antonio Spurs che piegano 104-93 i Boston Celtics. Il migliore è Toni Parker con 19 punti mentre Marco Belinelli ne fa 9 (4 su 7 al tiro) in 17 minuti. I Detroit Pistons perdono invece 93-85 in casa degli Hawks. Serataccia per il grande ex Josh Smith, che nel ritorno da avversario ad Atlanta segna appena 11 punti con 5 su 15 al tiro. Ancora bene Gigi Datome: 5 punti (2 su 4 al tiro, 1 su 3 da tre) in appena 11 minuti sul parquet.

Super derby in Texas con i Dallas Mavericks che battono in rimonta 123-120 gli Houston Rockets. Dwight Howard segna 33 punti ma non bastano di fronte ai bollenti Monta Ellis, 37 punti, e Dirk Nowitzki, 35. Il tedesco supera Reggie Miller e diventa il 15esimo marcatore nella storia Nba con 25.298 punti. Record anche per Chris Paul che con i 20 punti e 11 assist nel successo 102-98 dei suoi Los Angeles Clippers sul campo dei Minnesota Timberwolves supera il record di Magic Johnson e diventa il primo giocatore a realizzare una doppia doppia per punti e assist nelle prime 12 gare stagionali.

Nelle altre gare della notte i Portland Trail Blazers vincono 91-82 in casa dei Milwaukee Bucks e centrano l'ottavo successo in fila, i Miami Heat superano 120-92 gli Orlando Magic nel derby della Florida, 31 punti di Walker lanciano i Bobcats 95-91 coi Nets, Washington sbanca 98-91 Cleveland, Toronto passa 108-98 a Philadelphia con 33 punti di DeRozan, i Pelicans battono 105-98 i Jazz, Sacramento batte ancora i Suns, 113-106, mentre i Grizzlies vincono 88-81 dopo un supplementare sul campo degli Warriors privi di Stephen Curry.

TAGS:
Nba
Basket
Sport usa

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento