Eurolega: urlo Siena, impresa a Malaga

Un canestro sulla sirena regala di Viggiano regala alla Montepaschi il primo successo stagionale in Europa: 75-73 e qualificazione riaperta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Afp

All'ultimo respiro. Siena vince 75-73 sul campo dell'Unicaja Malaga nella quinta giornata di Eurolega e, grazie allo spettacolare canestro sulla sirena di Viggiano, conquista il primo successo stagionale in Europa dopo i quattro ko consecutivi. Grande prova degli uomini di Crespi che confermano i progressi visti con l'Olympiacos e riaccendono le speranze di qualificazione: fondamentale il match della prossima settimana in casa del Galatasaray.

Approccio giusto alla partita di Siena che resta sopra per quasi tutto il primo quarto: trascinata da Erick Green (top scorer con i suoi 20 punti, 8/12 dal campo), la Montepaschi balza due volte sul +8, respinge la reazione spagnola e chiude sopra 23-18. All'inizio del secondo parziale i toscani trovano il massimo vantaggio (27-18), ma poi subiscono il ritorno di Malaga che prima trova il pari (32-32) e poi prova a scappare (35-32). Siena regge e risponde: si va avanti tra sorpassi e controsorpassi, all'intervallo è 41-39 Malaga.

Nella ripresa la Montepaschi, guidata da un Hackett in grande spolvero (19 punti, 4 rimbalzi e 7 assist), combatte con coraggio, trova il pari per ben tre volte ma non riesce a mettere la testa avanti: a 10' dalla fine Malaga sul 64-63. Quarto quarto con tanti errori, Caner-Medley (18) e Dragic (16) provano a spingere l'Unicaja, capace di volare sul 72-66 con poco più di 180" da giocare. Crespi chiama il time out e Siena cambia faccia: parziale di 7-0 per i toscani, coronati dalla tripla del sorpasso firmata Viggiano. Caner-Medley fa uno su due dalla lunetta (73-73) e sull'ultima rimessa lo stesso Viggiano trova un pazzesco buzzer beater che manda in delirio i tifosi biancoverdi. Siena torna in corsa per le Top 16.

TAGS:
Eurolega
Siena
Unicaja
Basket

I VOSTRI COMMENTI

xeophen - 15/11/13

era anche ora.....forza ragazzi!

segnala un abuso