Nba, Lakers: Nash verso il ritiro

Il play gialloviola, che continua a soffrire di problemi alla schiena, potrebbe chiudere la sua carriera già a fine novembre

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba, Lakers: Nash verso il ritiro

Steve Nash potrebbe ritirarsi. Quattro parole che ogni appassionato di basket non vorrebbe mai leggere, ma nel futuro del play canadese, che a 39 anni suonati potrebbe anche non concludere la sua 18a stagione Nba, la seconda con la maglia dei Los Angeles Lakers, c'è anche questo. Il due volte Mvp della regular season Nba è ai box per un problema alla schiena, dovuta ad un'infiammazione del nervo sciatico: un problema che Nash si porta dietro dall'anno scorso, e con cui ha convissuto per tutta la scorsa stagione. Il dottor Watkins, medico dei Lakers che l'anno scorso si era occuptao di rimettere in sesto anche la schiena di Dwight Howard, ha stilato un percorso di due settimane per il recupero di Nash, ma se il problema dovesse ripresentarsi o peggiorare, ecco che per Nash potrebbe farsi sempre più concreta l'idea del ritiro.

L'ex play di Suns e Mavericks ha firmato un contratto di tre anni per un totale di 25 milioni di dollari con la franchigia gialloviola, ed in caso di un ritiro anticipato l'ultimo anno di contratto non andrebbe a pesare sul salary cap dei Lakers, che avrebbero a disposizione così una cifra più cospicua per buttarsi sul mercato dei free agent. Gli obiettivi principali? Cercare di rifirmare Kobe Bryant e convincere Lebron James a sposare la causa dei gialloviola.

TAGS:
Nba
Lakers
Nash

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento