Nba: Wade trascina Miami contro i Clippers

Ai Rockets non bastano i 35 di Harden per battere i Lakers, Denver batte Atlanta

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Dwyane Wade, Reuters

Nella notte Nba terzo successo consecutivo per Miami che, all'American Airlines Arena, batte 102-97 i Los Angeles Clippers. LeBron James, autore di 18 punti con 5 rimbalzi e 6 assist, non brilla e così ci pensa Dwyane Wade a trascinare gli Heat al successo con 29 punti in 33 minuti di gioco. La guardia dei campioni in carica Nba mette a referto anche 4 rimbalzi e 7 assist. Vincono anche i Lakers, 99-98 a Houston, e Denver 109-107 su Atlanta.

Ma partiamo da Miami che, sotto di 4 all'intervallo lungo, mette a segno un parziale di 24-17 nel terzo quarto tenendo a distanza di sicurezza i Clippers nell'ultimo parziale. Per la squadra californiana grande prova di Blake Griffin che può consolarsi con una doppia doppia (27 punti e 14 rimbalzi).

Tornano alla vittoria i Lakers al Toyota Center di Houston in casa dei Rockets del grande ex Dwight Howard (99-98). L'ex centro californiano conquista ben 14 rimbalzi mettendo a segno 15 punti. I gialloviola, con 6 giocatori in doppia cifra, rispondono colpo su colpo alle iniziative degli avversari guadagnando il break decisivo già nel primo quarto, conclusosi sul 36-19. Ai Rockets non bastano i 35 punti di James Harden con 9 rimbalzi e 5 assist. Houston si arrende solo a 4 secondi dalla sirena quando, con un tiro da 3, Steve Blake mette il suo sigillo all'incontro per il sorpasso decisivo dei Lakers.

Partita equilibratissima anche a Denver dove i Nuggets hanno avuto la meglio sugli Hawks per 109-107. I padroni di casa, orfani ancora di Danilo Gallinari, conquistano la prima vittoria nella regular season Nba grazie ai 23 punti di Ty Lawson. Sulla sirena Atlanta ha la possibilità di pareggiare i conti ma prima Paul Millsap (29 punti per lui), poi Al Horford, falliscono il canestro decisivo.

TAGS:
Nba
Altri sport
Basket

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento