Eurolega: Milano fa il colpo a Bamberg

Gli uomini di Banchi stendono 76-62 a domicilio il Brose. Grande prova di Gentile e tedeschi agganciati in classifica

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Milano, foto AFP

Una convincente Olimpia Milano stende a domicilio il Brose Bamberg e si rialza in Eurolega dopo la batosta di Madrid: 62-76 il punteggio in Germania. Secondo successo europeo (il primo esterno) per gli uomini di Banchi, che salgono a quota 4 punti nel girone B, agganciano i tedeschi in classifica e mettono la strada in discesa per la qualificazione alle Top 16. Grande prova di capitan Gentile, trascinatore con 18 punti.

Avvio enigmatico dell'Olimpia, che si porta subito sul 6-0 salvo poi subire un parziale di 12-0 e ritrovarsi a rincorrere. Ma la rincorsa va a buon fine: la squadra di Banchi rientra e da quel momento in poi, trascinata da un capitan Gentile in giornata di grazia, conduce la gara con buon piglio. Milano stampa il + 10 all'intervallo lungo grazie alla penetrazione di un confortante Curtis Jerrells e alla furbata di David Moss, che ruba palla ai tedeschi e mette il 43-33 sulla sirena. Nella terzo quarto l'Olimpia sembra poter controllare, e invece arriva il rabbioso ritorno del Bamberg: Markota, Zach Wright e Jamar Smith sfruttano le morbidezze difensive dei meneghini per infiammare la Brose Arena e tornare a contatto.

All'inizio dell'ultimo periodo la squadra di Chris Fleming arriva fino a - 2 con il 54-56 di Maik Zirbes, poi la tripla di MarQuez Haynes e i due canestri in serie di un sin lì opaco Langford scacciano i brutti pensieri. E' Nicolo Melli, con la bomba del 56-68 a 2'30" dalla sirena, a sancire la superiorità dell'Olimpia, che controlla nei minuti finali e chiude sul 62-76. Risultato che, tra l'altro, significa molto anche in ottica differenza canestri negli scontri diretti. Prossimo appuntamento il 15 novembre contro lo Strasburgo ad Assago: gli uomini di Banchi non dovranno distrarsi.

TAGS:
Milano
Eurolega
Basket

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento