BASKET

Nba: Bargnani e Belinelli ok, crolla Miami

Successi per Knicks e Spurs. Solo pochi secondi per Datome all'esordio (vincente con i Pistons). Golden State a valanga sui Lakers

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bargnani contro i Bucks (Reuters)

Nella notte sono andati in scena 14 incontri in Nba. Bene gli azzurri impegnati con tre vittorie in altrettante partite. Marco Belinelli, coi suoi Spurs, ha messo a segno 5 punti nel successo 101-94 di San Antonio su Memphis. A segnoa anche Andrea Bargnani: per lui 6 punti con New York nel 90-83 contro Milwaukee. Esordio lampo nel massimo campionato di basket per Gigi Datome, in campo con la maglia di Detroit nel 113-102 sui Wizards.

Tornando agli Spurs, sono ben 6 i giocatori in doppia cifra per la squadra texana che ha conquistato il break decisivo nel secondo quarto con un parziale di 30-7 che ha tagliato le gambe ai Grizzlies. Bene anche i Knicks di Andrea Bargnani all'esordio in regular season nella 'Grande Mela'. Sono 6 i punti dell'ex di Toronto con 2 rimbalzi e un assist. Il Mago non riesce ad entrare al meglio nel match mettendo a segno 3 su 9 da 2 punti e 0 su 3 da 3 punti. New York batte 90-83 Milwaukee al termine di una gara chiusa virtualmente all'intervallo lungo sul punteggio di 56-31. Top scorer della serata è Carmelo Anthony, autore di 19 punti seguito a ruota da Raymond Felton con 18. Diciannove secondi di partita per Gigi Datome nella vittoria dei suoi Detroit Pistons per 113-102 in casa con i Wizards. L'ex giocatore di Roma, nella notte, ha twittato tutta la sua felicità per l’esordio in Nba anche se solo per pochi istanti. A trascinare Detroit ci ha pensato Greg Monroe con 24 punti. Buone anche le prove di Will Bynum e Josh Smith a 19. I campioni in carica di Miami escono sconfitti 114-110 a Philadelphia nonostante i 25 punti con 13 assist di LeBron James e i 22 di Chris Bosh. A trascinare i 76ers ci pensano Evan Turner (26 punti, 5 assist e 4 rimbalzi), Spencer Hawes (24 punti, 2 assist e 9 rimbalzi) e Michael Carter-Williams (22 punti, 12 assist e 7 rimbalzi). Sono addirittura 26 i rimbalzi di Dwight Howard all'esordio con Houston nella vittoria casalinga dei Rockets (96-83) contro Charlotte. L'ex giocatore dei Lakers arricchisce la sua prova con 17 punti. Proprio Los Angeles, infine, viene asfaltata 125-94 dai Warriors con una straordinaria prestazione di Klay Thompson che mette a referto 38 punti in 31 minuti di gioco.

 

I VOSTRI COMMENTI

usasport - 31/10/13

Nell'articolo non è riportato la valanga di fischi presi da un romano con la maglia numero 77 al secondo quarto, giusto per non perdere l'abitudine

segnala un abuso

usasport - 31/10/13

Per il Gallo si prospettano straordinari al rientro

segnala un abuso