Nba, preseason: Bargnani in ombra, Knicks ancora ko

Contro Charlotte arriva la terza sconfitta consecutiva di New York: per il Mago solo 7 punti; crollo Miami, vincono i Lakers

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Bargnani, AFP

Terza sconfitta consecutiva per New York in preseason Nba. I Knicks, all'esordio al Madison Square Garden, perdono 83-85 contro i Charlotte Bobcats. In ombra Andrea Bargnani: per lui solo 7 punti in 27 minuti sul parquet. Pesante sconfitta di Miami che, senza James e Bosh, viene travolta dai Brooklyn Nets (87-108). Vincono i Lakers (111-106 contro gli Utah Jazz), mentre Sacramento stende i Clippers allo Staples Center. Chicago batte Denver 94-89.

Notte da dimenticare per Bargnani e New York. I Knicks, che giocano per la prima volta in stagione davanti ai propri tifosi al Madison Square Garden, crollano nella seconda parte di gara e si arrendono a Charlotte: i Bobcats vincono 85-83 grazie a un canestro decisivo di Kemba Walker (18 punti e 9 rimbalzi per lui) a 1'31" dalla sirena. Carmelo Anthony (13 punti) ha la palla del pareggio a due secondi dalla fine, ma non la sfrutta. Il Mago, in campo per 27 minuti, mette a referto 7 punti e 6 rimbalzi.

Pesante battuta d'arresto per Miami. Gli Heat, senza LeBron James e Chris Bosh, vengono travolti da Brooklyn all'AmericanAirlines Arena: i Nets si impongono 108-87 con un super Pierce (16 punti). Dopo un avvio equilibrato, la partita si decide nel secondo periodo quando Miami crolla subendo un parziale di 41-24. Non bastano i 12 punti e i 6 assist di Mario Chalmers. Prosegue la striscia positiva di Chicago, che batte 94-89 Denver e brinda all'ottavo successo consecutivo in preseason. I Bulls chiudono i primi due quarti sotto di 12, poi si scatenano nel terzo periodo nel quale piazzano un parziale terrificante di 36-18. Boozer (24 punti e 10 rimbalzi) e Deng (23+12) mettono a referto due doppie doppie, Rose fa 15 punti e 8 assist. Vincono i Lakers, che battono 111-106 i Jazz: Blake firma 19 punti, Gasol e Young 16 a testa. Cadono invece i Clippers, sconfitti allo Staples Center da Sacramento: i Kings si impongono 110-100 con 27 punti di Isaiah Thomas (partito dalla panchina) e 20 di DeMarcus Cousins. Completano il quadro delle partite disputate nella notte i successi di Houston contro Memphis (92-73), di Indiana su Dallas (98-77) e di New Orleans su Orlando (101-82).

TAGS:
Nba preseason
Bargnani

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento