Nba, le Finals cambiano formato: si torna al 2-2-1-1-1

I proprietari votano all'unanimità il ritorno alla vecchia formula dopo 30 anni di 2-3-2

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nab, Foto Reuters

I proprietari delle franchigie Nba hanno votato all'unanimità il ritorno al vecchio formato delle Finals, il 2-2-1-1-1. Dopo 30 anni di 2-3-2 si passa dunque al formato usato per l'ultima volta nel 1984, con la vittoria in sette gare dei Boston Celtics sui Los Angeles Lakers. La decisione è stata comunicata dal commissioner David Stern: "Non era più possibile per una squadra con record favorevole ritrovarsi a giocare gara 5 fuori casa".

Era stato lo stesso David Stern, nel 1984, a promuovere su proposta del grande allenatore-gm-presidente dei Celtics Red Auerbach il passaggio al 2-3-2: all'epoca la scelta era stata fatta per evitare troppi viaggi alle due squadre e per garantire maggior copertura ai media. Oggi questi problemi non ci sono più, ed è arrivato il momento di tornare al 2-2-1-1-1: il cambio sarà effettivo già dalle Finals 2014

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento