Nba: un plebiscito per James e gli Heat

Sondaggio tra i general manager delle 30 franchigie: il 76% dice che Miami rivincerà il titolo, mentre per il 69% LeBron sarà ancora Mvp

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nba: un plebiscito per James e gli Heat

Il pronostico è quasi unanime: il titolo Nba 2013-2014 andrà ai Miami Heat e LeBron James sarà ancora votato miglior giocatore. Questo il risultato di un sondaggio a cui hanno partecipato i general manager delle 30 franchigie: per il 76% gli Heat conquisteranno per il terzo anno consecutivo l'anello mentre Indiana e San Antonio hanno ottenuto il 7% dei voti. Ancora più alta la percentuale relativa alla Eastern Conference, con Miami favorita per l'86%. Più equilibrio nella Western Conference con gli Spurs di Belinelli dati al 40% davanti agli Oklahoma City Thunder (36%) e ai Los Angeles Clippers (20%). Per il premio di Mvp stagionale, il 69% dei Gm dice LeBron James davanti a Kevin Durant (24%).

Il 'Prescelto' viene addirittura indicato dall'89% dei votanti quando si chiede di indicare il giocatore da cui si vorrebbe partire per costruire una nuova squadra. Anthony Davis, ala dei New Orleans Pelicans che inizierà la sua seconda stagione tra i pro, viene indicato dal 27% come giocatore che avrà il maggior miglioramento mentre per l'80% la matricola dell'anno sarà Victor Oladipo, guardia degli Orlando Magic scelto al numero 2 dell'ultimo Draft. Altre indicazioni del sondaggio: Tony Parker, Tim Duncan e Gregg Popovich degli Spurs rispettivamente miglior giocatore 'non americano', miglior leader e miglior allenatore, i Golden State Warriors la squadra più divertente da vedere, Stephen Curry il tiratore più puro, Chris Paul il miglior passatore e Kevin Durant preferito a Kobe Bryant come giocatore designato per un tiro decisivo.

TAGS:
Basket
Nba

I VOSTRI COMMENTI