Basket, Serie A: Milano-Varese 84-72

L'Olimpia vince la Classicissima e trova il primo successo stagionale: al Forum decide un grande Samuels

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Lapresse

Dopo un anno di astinenza Milano torna a vincere il derby lombardo contro Varese. Reduce dalle tre sconfitte della scorsa stagione e dalla pessima partenza in campionato ed Eurolega, l'Olimpia sconfigge 84-72 nella prima gara casalinga della stagione: una 'classicissima' tesa ed equilibrata, almeno fino al terzo quarto quando il break dei meneghini indirizza la sfida. Grandi prove di Samardo Samuels e Achille Polonara (21 e 26 punti).

Banchi arriva al derby senza i lungodegenti Kangur e Gigli ma recupera David Moss, ancora sofferente per i problemi alla spalla; Frates, invece, è costretto a rinunciare a Sakota. Primi due quarti di assoluto equilibrio, l'Olimpia si affida al solito Langford mentre la Cimberio sfrutta l'ennesima serata di grazia di Polonara per mantenere con relativa tranquillità la scia di Milano: all'intervallo lungo è 40-38 per l'EA7, ma solo grazie ad una tripla sulla sirena dello scatenato Langford.

Ma a differenza delle prime due uscite stagionale, stavolta Milano non è solo Langford: Moss (12 punti e 7 rimbalzi), nonostante le difficoltà fisiche, dà grande concretezza in difesa; Jerrells (11 a referto) riscatta con una buona prova le delusioni di Brindisi e Istanbul; Gentile (12 punti e 5 rimbalzi) gioca in maniera intelligente e Samuels si dimostra davvero una forza della natura. Hassell sotto le plance perde nettamente il confronto col giamaicano, e il solo Ere (10 alla fine) non può garantire a Polonara l'appoggio necessario perché rimanga l'equilibrio.

Ciò nonostante si arriva a 4' dalla fine con Varese sotto solo di 5 punti (73-68), l'Olimpia sembra subire psicologicamente la rimonta varesina e rischia grosso coi canestri di Coleman (13 al termine) e De Nicolao (10) che regalano il -3. Poi Hassell commette un ingenuo passi dopo la difesa su Langford, Samuels mette il 78-72 con canestro e fallo e da lì Milano non trema più, riuscendo anche ad allungare fino all'84-72 della sirena. Ora per la squadra di Banchi c'è lo Zalgiris Kaunas giovedì in Eurolega, mentre Varese se la vedrà in Eurocup contro il Paris Levallois.

TAGS:
Milano
Varese
Basket
Ea7
Olimpia
Cimberio

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento