Nba: Pistons ok senza Datome, New York crolla

Detroit sconfigge 99-88 i Brooklyn Nets, ma Gigi resta in panchina. Bargnani firma 11 punti, ma i Knicks perdono di 30 a Manchester

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Detroit Pistons-Brookly Nets, Reuters

La preseason Nba è ormai entrata nel vivo, ma gli italiani stentano ancora a decollare. Gigi Datome, infatti, non scende in campo nel successo dei Pistons sui Brooklyn Nets: al Barclay's Center finisce 99-88 (Drummond 15; Blatche 15), ma l'ex Roma resta in panca per tutta la gara. Gioca discretamente invece Andrea Bargnani, autore di 11 punti a Manchester, ma i suoi Knicks vengono sconfitti 111-81 (Olynyk 15; Diogu 21) dai Celtics.

Detroit Pistons-Brookly Nets, Reuters

Buona la prova di Detroit, con coach Cheeks che sceglie però di non concedere minutaggio a Gigi Datome, alla prima panchina stagionale: sfida tirata fino all'ultimo, Kidd ruota tutto il roster e concede spazio anche a Marko Jaric, autore di 3 punti. Alla fine la differenza la fa Drummond, con 15 punti che indirizzano la sfida verso Detroit.

New York invece si presenta a Manchester priva di Carmelo Anthony e Tyson Chandler, e la differenza si vede: sorprende comunque la netta vittoria dei nuovi Celtics, Bargnani piazza 11 punti ma a sorprendere è soprattutto il -41 di plusminus di Josh Powell.

TAGS:
Basket
Nba
Datome
Bargnani
Knicks
Pistons

I VOSTRI COMMENTI

usasport - 13/10/13

New York ha giocato senza lunghi titolari e si è visto, Chandler è praticamente da solo la difesa e i rimbalzi dei Knicks, ma in RS sarà diverso visto che i Celtics vanno per il tank per Wilkins e i Knicks per le finali minimo...

Qualcuno avverta Bargnani che i fischi che ha sentito a Toronto saranno nulla in confronto a quelli del Garden se giocherà con la sua consueta grinta...

I Nets sono completi come squadra ma Kidd deve ancora prendere in mano la squadra

segnala un abuso