Europei basket 2013: Italia stoppata dalla Slovenia

A Lubiana, nella prima sfida del gruppo F di seconda fase, i padroni di casa si impongono 84-77

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Datome e Belinelli, foto Ansa

Nella prima gara del gruppo F della seconda fase l'Italia incappa nella prima sconfitta di questi Europei 2013. Alla Stozice Arena di Lubiana gli azzurri di Pianigiani si arrendono ai padroni di casa della Slovenia per 84-77. La qualificazione ai quarti di finale resta comunque aperta per l'Italia che però dovrà riprendere immediatamente la sua marcia a partire da sabato quando alle 14.30 affronterà la Croazia, vincente oggi con la Finlandia.

L'inizio vede partire meglio l'Italia con Datome e Cinciarini mentre la Slovenia appare contratta di fronte al proprio pubblico, anche per le due sconfitte in fila con Croazia e Polonia. Gli azzurri, infatti, chiudono il primo periodo avanti 21-18 con un Belinelli ispirato da 5 punti e 4 assist.
Nel secondo periodo è un continuo botta e risposta: i fratelli Dragic portano avanti la Slovenia, 25-21, ma una successiva bomba di Datome vale la nuova parità sul 29-29. I padroni di casa hanno qualcosa in più in vernice e Begic fa +6 sul 42-36, margine che viene conservato all'intervallo sul 45-39 con un Goran Dragic in gran serata (13 punti).
Nella ripresa sono sempre i padroni di casa a tenere in mano il match. Nachbar firma il 48-41 ma l'Italia ha un sussulto e con un break di 7-0 firmato da Aradori e una tripla di Datome è nuovamente parità sul 48-48. Nonostante l'aggancio la Slovenia non si scompone e arriva un nuovo allungo, +10, per il massimo vantaggio sul 58-48. Gli azzurri sono fermi sulle gambe e faticano a rimbalzo ma all'ultimo mini riposo sono ancora lì, sotto 60-54. Nel quarto periodo è una continua rincorsa per l'Italia: Diener segna da tre, poi lo imita Belinelli mentre Gentile è l'ultimo ad arrendersi.
Ma la Slovenia, con Vidmar a rimbalzo, la tripla di Domen Lorbek e i canestri dei fratelli Dragic, respinge ogni tentativo di rimonta, con l'Italia due volte a -3 (75-72 e poi 77-74) ma incapace di chiudere il gap. La Slovenia, trascinata dal suo pubblico, può finalmente festeggiare un successo di valore: la squadra di Maljkovic gioca con convinzione e domina a rimbalzo e alla fine si gode 22 punti di Goran Dragic, 15 e rimbalzi di Zoran Dragic e i 13 di Nachbar.
All'Italia non bastano i 20 di un coriaceo Alessandro Gentile, i 16 di Datome e gli 11 di Belinelli.

IL TABELLINO

SLOVENIA-ITALIA 84-77
Slovenia:
Slokar ne, Lakovic 2 (1/2, 0/3), Balazic 2 (1/3, 0/1), Joksimovic 2 (1/1, 0/1), Muric 3 (1/2 da tre), Blazic 3 (0/2), Nachbar 13 (4/9, 1/2), Dragic G. 22 (4/8, 2/6), Dragic Z. 15 (6/9, 1/1), Lorbek 5 (1/4, 1/2), Vidmar 9 (3/5), Begic 8 (4/7). All: Maljkovic.
Italia: Aradori 10 (3/7, 0/1), Gentile 20 (5/9, 2/3), Rosselli (0/1 da tre), Vitali ne, Poeta ne, Melli (0/2), Belinelli 11 (1/8, 2/7), Diener 5 (1/3, 1/2), Cusin 10 (4/5), Datome 16 (0/4, 4/6), Magro, Cinciarini 5 (0/2, 1/1). All: Pianigiani.
Arbitri: Lottermoser (Ger), Latisevs (Let), Mogulkoc (Tur)
Note - Tiri da due: Italia 14/40, Slovenia 25/50; tiri da tre: Italia 10/21, Slovenia 6/18; tiri liberi: Italia 19/20, Slovenia 16/21. Rimbalzi: Italia 29 (6 Cusin, Datome), Slovenia 44 (10 Dragic Z.). Assist: Ita 12 (4 Belinelli), Slovenia 14 (6 Dragic G.). Usciti 5 falli: Lorbek (Slo).

TAGS:
Basket
Europei
Italia
Slovenia

I VOSTRI COMMENTI

GiSeiNoRei - 13/09/13

La Slovenia e' sempre grande nel basket. Purtroppo la sfeega non aiuta di certo.

segnala un abuso

Milan Silva - 13/09/13

Grande Slovenia!!!

segnala un abuso