Mancinelli in Legadue: firma con l'ambiziosa Torino

In serie A coach Menetti prolunga con Reggio Emilia mentre Jason Rich torna alla Vanoli Cremona

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Mancinelli, Lapresse

E' caldo il basket mercato. Il colpo più clamoroso riguarda Stefano Mancinelli, capitano della Nazionale, che scende in Legadue e firma un triennale da 500mila euro complessivi con l'ambiziosa PMS Torino, alla caccia della promozione in serie A dopo quella di quest'anno dalla DNA. Il mancino di Chieti, dopo le esperienze a Milano e Cantù, ha scelto di giocare a Torino, destinazione preferita a Capo d'Orlando e Trento.

All'ombra della Mole Mancinelli trova Valerio Amoroso, ex Virtus Bologna, Massimo Chessa, ex Biella, e Ronald Steele, playmaker americano visto a Montegranaro.

In serie A vanno registrati l'estensione di contratto di coach Max Menetti a Reggio Emilia e il ritorno della guardia Jason Rich alla Vanoli Cremona. Menetti, che aveva un accordo con la società reggina fino a giugno 2014, ha prolungato fino al 2015: nell'ultima annata il coach ha brillantemente condotto la squadra ai playoff Scudetto e alla Final Eight di Coppa Italia. Per Rich invece un ritorno a Cremona dopo i 4 mesi in maglia Vanoli nel 2012, con 16 punti di media, 9 gare vinte su 14 disputate e la salvezza. La scorsa stagione il nativo della Florida ha vestito la canotta dell'Enisey Krasnojarsk con la quale ha disputato campionato russo e VTB League.

TAGS:
Basket
Mercato
Mancinelli
Torino

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento