Basket Nba, Baron Davis: "Mi hanno rapito gli alieni"

Il giocatore, attualmente free agent, racconta cosa gli è accaduto

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Baron Davis, foto Ap/Lapresse

Che fine ha fatto Baron Davis? Il playmaker, a circa un anno dalla rottura del tendine rotuleo del ginocchio, è ancora senza squadra. Ma riesce comunque a far parlare di sè. Intervenendo a una trasmissione in podcast, il Barone ha raccontato uno strano episodio accadutogli due settimane fa: "Mi trovavo fra Las Vegas e Los Angeles quando sono stato rapito dagli alieni. Erano per metà uomini e metà figli di ..., mi hanno legato le mani".

"Ero stanco e a un certo punto ho visto una luce - ha spiegato ancora Davis -. Pensavo fosse un grosso camion, ma mi sono ritrovato in una cosa d'acciaio. Queste strane creature mi tenevano le mani, mi infilavano una cosa nel naso... Poi a un certo punto rieccomi libero in una strada della California". Una scena chiaramente ispirata al film Space Jam, del 1996, con Michael Jordan protagonista. In effetti quella del Barone era solo una sparata, come spiegato dal giocatore su Twitter: "Ragazzi, quello degli alieni era solo uno scherzo. Aiutatemi, ci sono già degli uomini vestiti di nero fuori da casa mia #meninblack". Davis, fermo dal 2012 (quando vestiva la maglia dei Knicks), è ancora free agent. 

TAGS:
Baron Davis
Basket
Nba
Alieni

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento