Basket Nba, i Miami Heat vincono il titolo

Bis per Lebron e compagni, in gara 7 battuti i San Antonio Spurs

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La festa dei Miami Heat, foto Reuters

Per il secondo anno consecutivo i Miami Heat vincono il titolo in Nba. In gara 7 battuti i San Antonio Spurs 95-88. Un successo che, malgrado il punteggio, è stato in bilico sino alla fine. Ma grazie a uno straripante LeBron James, 37 punti, votato come Mvp della gara, e un ottimo Dwyane Wade, per Tim Duncan, Antony Parker e Manu Ginobili non c'è stato nulla da fare. Si tratta del terzo titolo della storia di Miami, dopo il 2006 e il 2012.

Il protagonista assoluto è sempre LeBron James che firma la sua prestazione con una doppia doppia (37 punti, 12 rimbalzi e 4 assist). Il "Predestinato" è stato anche premiato come Mvp delle Finals oltre ad aver ricevuto lo stesso riconoscimento per la stagione regolare. C'è grande amarezza in casa San Antonio: i texani, in 4 finali disputate, non avevano mai perso il titolo. Inoltre, gli Spurs hanno sprecato la grande opportunità di chiudere in Gara 6 la serie quando, avanti di 5 a soli 30 secondi dal termine, si sono fatti recuperare da Miami e superare all'overtime. Per mantenere fede alla tradizione, anche gara-7 è stata combattuta punto su punto.
Al termine del terzo quarto, Miami è avanti solo di una lunghezza. La finale si decide, ancora una volta, a soli 30 secondi dalla sirena quando LeBron si alza dall'angolo, evita il blocco di Leonard e mette il suo sigillo sul titolo. Gli Heat sfruttano anche la buona vena di Dwyane Wade autore di 23 punti e 10 rimbalzi. A San Antonio non bastano, invece, i 24 punti di Tim Ducan e i 19 di Leonard. Popovich non trova l'apporto dei tiratori dalla distanza: Danny Green e Gary Neal si fermano entrambi a 5 punti con un solo canestro a testa da tre. E così tutta Miami può far festa per la straordinaria cavalcata che dura ormai da due intere stagioni.

Nba: il re è salvo

Nessuno può strappare il titolo a LeBron e tutti continueranno a chiamarlo King James 
di G. Cattaneo

DITE LA VOSTRA

Nba Finals, Miami vince il titolo contro San Antonio. Vittoria meritata?

TAGS:
Basket
Nba
Nba finals
Miami heat
San antonio spurs

I VOSTRI COMMENTI

gigio88 - 21/06/13

dexeD77, allora visto che non sei un grande intenditore, vatti a vedere chi è un certo scottie pippen...
Michael è il migliore, non si discute ma senza un quintetto di qualità non vai da nessuna parte...
prendi anche kobe, ha fatto dei grandissimi risultati con in squadra shaq...e non dirmi che bosh vale quanto shaq o pippen...

segnala un abuso

DexeD77 - 21/06/13

Vatti a vedere sul tubo le giocate di Jordan, Bryant e Rose e paragonale a quelle di james.... Stanotte San Antonio ha fatto pena, hanno sbagliato punti che facevo anche io in momenti chiave (dopo 5 minuti erano 11-5 e hanno sbvagliato due volte dei canestri che faceva anche un bambino, tutto questo unito agli errori di gara 6 hanno permetto a miami di vincere. Per come hanno giocato stanotte le due squadra sono convinto che Siena le batteva entrambe

segnala un abuso

DexeD77 - 21/06/13

Thekingjamesjuventino premetto che non sono un grande intenditore di basket quindi sono piuttosto imparziale... James stanotte ha fatto molte triple, ma giocate da fuoriclasse non ne ho viste. Jordan era un'altro pianeta, kobe uguale e Derrick Rose é attualmente il piu forte peccato per l'infortunio... James ha solo fisico, é lento e per niente elegante nei movimenti. Come chi vince il pallone d'oro lo vince piu per i successi della squadra che per bravura propria

segnala un abuso

CARTU09 - 21/06/13

thekingjamesjuventino...non è questione di fare bella figura o cosa...su cleveland hai ragione sulla qualità della squadra che aveva e che fine hanno fatto appena se ne andato..ma era solo un commento sul KING e sul PREDESTINATO che essendo tale poteva e doveva vincere a CLEVELAND..poi che un giocatore non faccia tutta una squadra sono d' accordo..jordan,magic e bryant non giocavano con nullità...anzi..ma trovo che per KING è stato facile scegliere MIAMI..perchè aveva piu facilità a vincere..

segnala un abuso

thekingjamesjuventino - 21/06/13

CARTU09 un predestinato vince anche a Cleveland? trovi? ma ricordi con chi giocava a Cleveland? andato via lui i Cavs sono passati dall'essere la miglior (o quasi) franchigia NBA della regular season al nulla... Jordan sai con chi giocava? con delle nullità? e sai con chi giocava e gioca Bryant? o Magic ? quindi,se non sapete,lasciate perdere che fate piu bella figura... e cmq se Miami giocasse senza di lui stai manzo che non vincerebbe nulla,e si è visto nella gara 6 delle finals

segnala un abuso

thekingjamesjuventino - 21/06/13

caro mattia-h
un conto è dire mi sta antipatico come uomo e atleta,preferisco uno piu pacato e riservato come Bryant ( oddio) o uno come Jordan ( che te lo riitrovavi persino sulle patatine quando andavi a scuola) ma qua il problema è l'essere detrattori di un'atleta che di umano non ha nulla,è un mostro di bravura,e chi dice che è solo fisico ne capisce poco o nulla... a 30 anni vanta già 4 MVP di lega... Jordan ne ha 5,il record è 6..dite che non diventerà il migliore di sempre?

segnala un abuso

CARTU09 - 21/06/13

thekingjamesjuventino..guarda il tuo nick unisce tutto cio che non mi è simpatico..parlando di JAMES..un predestinato vince anche con CLEVALAND..onore a MIAMI che ha un super squadrone che quando non incide james può benissimo sopperire con WADE e BOSH..detto ciò si può dire vediamo a fine carriera,paragoniamoli ora, paragoniamoli ad inizio carriera ecc ecc..ma per me,,per quello che ha fatto e dato MICHAEL JORDAN è un altra cosa..un altro livello..un altro paio di maniche

segnala un abuso

Mattia_H - 21/06/13

Ma nessuno mette in dubbio le capacità di James, e penso che la prestazione di questa notte sia stata esemplare... Anche se personalmente gli reputo ancora piuttosto superiore il Jordan che fu, e se attira tutta questa antipatia ( al contrario di un altro campione come Bryant ) è per il suo atteggiamento pagliaccioso e arrogante, che non può e non deve necessariamente piacere a tutti !

segnala un abuso