Sci, slalom Kranjska Gora: riecco Razzoli, è secondo!

A tre anni dall'ultima volta l'azzurro torna sul podio. Vince il norvegese Kristoffersen, terzo lo svedese Hargin

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Giuliano Razzoli, foto AFP

Che bella sorpresa. A oltre tre anni dall'ultima volta Giuliano Razzoli torna sul podio nella Coppa del Mondo di sci: l'azzurro è infatti secondo nello slalom di Kranjska Gora, in Slovenia, nell'ultima prova del calendario prima delle finali di Meribal. Razzoli ha confermato il secondo posto nella prima manche e ha chiuso alle spalle del norvegese Kristoffersen, primo in 1'41"26, e davanti allo svedese Mattias Hargin, leader al giro di boa.

Giuliano Razzoli, secondo dopo la prima manche, ha confermato la posizione anche nella seconda e ha ritrovato un podio che mancava dal dicembre 2011 quando chiuse secondo nello slalom speciale in Alta Badia. Per lo sciatore emiliano, campione olimpico a Vancouver 2010 ma frenato da diversi infortuni negli ultimi anni, è l'ottavo podio in carriera in Coppa del Mondo. Il successo a Kranjska Gora è andato invece al norvegese Kristoffersen, al secondo trionfo stagionale dopo quello di Levi lo scorso novembre, mentre terzo è lo svedese Hargin che spreca il margine accumulato nella prima manche, chiusa al comando.

In ritardo gli altri italiani: 13esimo Moelgg, 25esimo Gross e 30esimo Patrick Thaler che rovina l'ottimo quinto posto della prima manche. Nella classifica di slalom resta al comando Neureuther con 569 davanti a Hirscher, secondo con 514, che recupera qualche punto sul tedesco, nono, grazie al sesto posto di giornata. Hirscher è invece sempre leader della classifica generale con 1248 punti, 164 in più del norvegese Jansrud.

TAGS:
Sci
Kranjska Gora
Razzoli

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X