Sci, SuperG Kvitfjell: Jansrud show, cade Innerhofer

Secondo lo svizzero Kueng, terzo l'austriaco Mayer. Il primo degli azzurri è Marsaglia, nono

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Jansrud, foto AFP

E' Kjetil Jansrud il dominatore del SuperG di Kvitfjell, in Norvegia. Dopo l'oro olimpico conquistato a Sochi, l'atleta di casa si conferma il più veloce della disciplina chiudendo col tempo di 1'31"39. Secondo posto per lo svizzero Patrick Kueng a 26 centesimi, terzo l'austriaco Matthias Mayer a 33. Delusione azzurra per la caduta di Christof Innerhofer, scivolato a metà gara. Nono Matteo Marsaglia, partito col pettorale numero 26.

Si è corso sotto una fitta nevicata e, proprio un attimo prima della discesa di Jansrud, la gara è stata interrotta per permettere agli addetti di sistemare la pista. Un'attesa che però non ha dato problemi al norvegese. Davvero positiva la discesa di Matteo Marsaglia che, nonostante un alto pettorale di partenza, riesce a piazzarsi tra i 10 a 73 centesimi da Jansrud. Più indietro gli altri azzurri, con Peter Fill a 1 secondo, Mattia Casse a 1'61", Werner Heel a 1'96" e Silvano Varettoni a oltre 2 secondi. In classifica di disciplina continua il dominio di Svindal, quarto oggi, con 346 punti. Secondo Kueng a 239 e Jansrud a 227.

TAGS:
Sci
SuperG Kvitfjell
Innerhofer

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento