Rugby, Pro 12: Benetton e Zebre, sconfitte amare

Treviso e parmensi vengono battuti in trasferta da Dragons e Warriors e chiudono il campionato nelle ultime due posizioni

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Zebre in campo, foto Ufficio Stampa

Si chiude con una sconfitta la RaboDirect Pro 12 di Benetton e Zebre: Treviso viene battuta a Newport con un beffardo 20-19 dai Dragons (decisivo un calcio di punizione di Rhys Thomas a 7' dalla fine), i parmensi subiscono invece una sonora batosta a Glasgow contro gli Warriors. Leoni e Zebre, dunque, finiscono il loro campionato rispettivamente in penultima e ultima posizione: 30 punti per i primi, 29 per i secondi.

Niente da fare per le Zebre, che escono con le ossa rotte dallo Scottstoun Stadium di Glasgow: gli Warriors padroni di casa, molto più motivati per la possibilità di qualificarsi ai playoff, travolgono i parmensi con un perentorio 54-0 frutto di 8 mete e 7 trasformazioni. I bianconeri arrivavano da due vittorie consecutive ma stavolta hanno dovuto sottoscrivere una resa pressoché incondizionata di fronte ai più forti scozzesi.
Discorso diverso per Treviso, che al Rodney Parade di Newport creano enormi grattacapi agli avversari ma a 7 minuti dalla fine devono arrendersi al calcio di punizione-beffa di Rhys Thomas, che regala la vittoria ai Dragons. I Leoni, con una vittoria, avevano la possibilità di scavalcare proprio i gallesi. Invece le due italiane chiudono la loro RaboDirect Pro12 nelle ultime due posizioni della classifica.

TAGS:
Rugby
Rugby
Pro 12
Benetton
Zebre

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento