Rugby, Pro12: pari amaro per le Zebre, Treviso ko

I ducali si fanno raggiungere nel finale dagli Scarlets: finisce 16-16. Benetton battuta 20-13 a Edimburgo

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Rugby, Pro12: pari amaro per le Zebre, Treviso ko

Una pareggio e una sconfitta per Zebre e Benetton, le due italiane impegnate nella sesta giornata del Pro 12. Le Zebre sfiorano l'impresa ma vedono svanire all'ultimo minuto la vittoria sugli Scarlets: a Parma finisce 16-16 la sfida con i gallesi. Paga caro il finale di gara anche Treviso, sconfitta 20-13 a Edimburgo. Le due italiane restano a fondo classifica: Treviso è nona a quota 10 punti, ducali penultimi con 7.

Sfuma nel finale di gara la prima vittoria casalinga delle Zebre, impegnate contro gli Scarlets. A rovinare la festa ai padroni di casa è una punizione di Priestland allo scadere, che fissa il risultato sul 16-16 nell'ultima azione del match. Il primo tempo si era chiuso sul 10-10 con una meta a testa (Garcia per le Zebre al 15', Davies per gli Scarlets al 28') e le punizioni messe a segno da Davies (4') e Iannone (21').

Dopo una ripresa ancora all'insegna dell'equilibrio con il botta e risposta su punizione tra Iannone (66') e Priestland (73'), la franchigia italiana sembra scrollarsi di dosso gli avversari grazie ad un'altra punizione, questa volta realizzata da Orquera al 77'. Ma i tre i minuti rimanenti bastano ai gallesi per colpire con Priestland e gelare così il pubblico dello stadio XXV Aprile. Se non altro la squadra allenata da Andrea Cavinato esce per la prima volta imbattuta da una gara casalinga nel Pro 12. Ma per come si erano messe le cose è una magra consolazione.

Finale di gara amaro anche per Treviso. La Benetton chiude il primo tempo in svantaggio 10-7 (meta di Fife e trasformazione di Laidlaw per gli scozzesi, punizione di Ambrosini per gli italiani), ma nella ripresa riesce ad agganciare gli avversari nel giro di sei minuti, grazie alla meta di McLean (61') e alla trasformazione di Boates (62'), che al 67' colpisce ancora su punizione. Il tentativo di rimonta si ferma però sul più bello: Edimburgo colpisce al 74' con la meta del pilone Nel e chiude i conti con la successiva trasformazione di Laidlaw.

TAGS:
Rugby
Zebre
Treviso
Pro12

I VOSTRI COMMENTI