Rugby, Pro 12: niente bis, Zebre e Benetton sconfitte

Gli emiliani si arrendono 24-17 contro capolista Glasgow Warriors, mentre i veneti perdono 32-13 con gli irlandesi dell'Ulster

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La Benetton, da benettonrugby.it

Non riesce il bis a Zebre e Benetton Treviso. Le due formazioni italiane, reduci entrambe da una vittoria, escono sconfitte dalla quarta giornata di RaboDirect Pro 12. A Parma, gli emiliani si arrendono 24-17 contro la capolista Glasgow Warriors, pagando uno sciagurato primo tempo terminato sotto 10-3. Partita simile a Belfast, dove i veneti perdono 32-13 contro gli irlandesi dell'Ulster, dopo aver chiuso i primi 40' col passivo di 15-3.

Allo Stadio XXV Aprile partono male le Zebre, punite dalla punizione di Pyrgos e dalla meta di McGuigan. Un calcio di Orquera non risveglia i bianconeri, che subiscono altre due mete (Hall e McGuigan) ad inizio ripresa, più le trasformazioni. Negli ultimi 7 minuti, sul 3-24, esce fuori l'orgoglio degli emiliani che realizzano due mete con Vunisa e Sarto e rendono meno amara la sconfitta. Stesso copione al Ravenhill Stadium di Belfast, dove la Benetton regge solo metà frazione (la punizione di Berquist risponde a quella di Jackson), prima di subire le mete di Marshall e Allen. Nella ripresa la musica non cambia con Bowe e Best che allargano il passivo biancoverde sino al 20-6. La meta Barbieri dà nuova energia a Treviso, ma nel finale ancora Allen chiude definitivamente la partita.

TAGS:
Zebre
Warriors glasgow
Benetton treviso
Ulster

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento