Olimpiade 2024, candidatura unica per l'Italia

Malagò dopo il vertice: "Nessun duello tra Milano e Roma"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Malagò e Maroni (LaPresse)

L'Italia presenterà una candidatura unica per l'assegnazione dell'Olimpiade 2024. E' questa la decisione scaturita dal vertice di Milano fra il presidente del Coni, Giovanni Malagò, il sindaco Giuliano Pisapia e il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni. Dunque, nessuna competizione tra le due città. Una decisione finale potrebbe arrivare in un nuovo incontro, alla presenza del sindaco di Roma, Ignazio Marino, entro 15 giorni nella Capitale.

L'incontro, che si e' tenuto all'Arena Civica di Milano, è durato più di un'ora e mezza. "Non ci sono annunci da fare, è stata una bellissima chiacchierata - ha detto Malagò - . La cosa certa è che non ci dovrà essere una competizione tra Roma e Milano. Si stanno facendo valutazioni, ci rincontreremo al massimo in quindici giorni anche con il sindaco di Roma. Non è proprio possibile per la carta olimpica una candidatura in tandem Milano e Roma. La carta non lo prevede''.

''L'importante e' che abbiamo deciso di sostenere il sistema Italia. Non ci sara' competizione ma condivisione - ha confermato Pisapia - . A Roma nel 2025 ci sarà il Giubileo e quindi è più preparata, ma con Expo 2015 Milano diventerà un punto di riferimento internazionale con una forza in più". "Sono convinto che le Olimpiadi per Milano siano la soluzione ideale per creare nell'area Expo un parco olimpico", ha concluso Maroni.

TAGS:
Olimpiadi 2024
Italia
Milano
Roma

I VOSTRI COMMENTI

nonhocugini69 - 03/10/13

sarà il solito manga-magna????

segnala un abuso