Nuoto, Mondiali vasca corta: Paltrinieri d'oro nei 1500 stile libero

L'azzurro trionfa davanti a Mellouli e Cochrane, Pellegrini solo quinta nella finale dei 200

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Paltrinieri - Afp

Uno staordinario Gregorio Paltrinieri conquista la medaglia d'oro ai Mondiali di nuoto in vasca corta a Doha. Il campione azzurro, con il tempo di 14'16"10, trionfa nei 1500 sl al termine di una finale dominata, condotta dall'inizio alla fine. Secondo il tunisino Mellouli, terzo il canadese Cochrane. Delude, invece, Federica Pellegrini nella finale dei 200: l'azzurra chiude quinta. Oro con record del mondo per la svedese Sjostrom (1'50"78).

Paltrinieri si prende l'oro con 2"69 di vantaggio su Mellouli (secondo) e addirittura 7"25 su Cochrane. Quinto l'altro italiano in gara, Gabriele Detti, che chiude con il tempo di 14'29"94. Niente da fare, invece, per la Pellegrini, quinta nella finale dei 200 con il crono di 1'54"01. A trionfare è stata la svedese Sarah Sjostrom (1'50"78), che ha fatto registrare anche il nuovo primato mondiale: il precedente (1'51"17), che resisteva dal 2009, apparteneva proprio a Federica. Argento all'ungherese Katinka Hosszu, bronzo per l'olandese Femke Heemskerk.

Nessuna medaglia dagli altri azzurri in finale. Fabio Scozzoli è quinto nei 50 rana (26"15), vinti dal brasiliano Felipe Franca Silva (25"63). Erika Ferraioli (24"09) si classifica al settimo posto nei 50 stile libero, dove trionfa l'olandese Kromowidjojo (23"32). Ilaria Bianchi è sesta nei 100 farfalla, dominati ancora da Sarah Sjostrom (54"61): per la svedese arriva un altro record del mondo. Medaglia di legno per la staffetta 4x50 stile libero donne, composta da Silvia Di Pietro, Erika Ferraioli, Aglaia Pezzato e Giada Galizi. Le azzurre, col tempo di 1'35"78, sono quarte dietro a Olanda (1'34"24), Usa (1'34"61) e Danimarca (1'35"48).

FEDERICA PELLEGRINI E' ARRABBIATA

TAGS:
Altrisport
Nuoto
Mondiali vasca corta
Paltrinieri
Pellegrini

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento