Europei di nuoto: Italia di bronzo nelle staffette 4x100 uomini e donne

La Pellegrini guida le ragazze al nuovo record italiano in 3'37"63

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

La staffetta donne, foto Afp

L'Italia con Erika Ferraioli, Giada Galizi, Alice Mizzau e Federica Pellegrini è medaglia di bronzo nella staffetta 4x100 stile libero femminile agli Europei di nuoto a Berlino. Oro alla Svezia e argento all'Olanda. Le azzurre erano giunte quarte, ma la Danimarca arrivata prima è stata squalificata. Anche gli uomini salgono sul terzo gradino del podio nella 4x100 maschile con Dotto, Magnini, Leonardi e Orsi. Oro per la Francia, argento alla Russia.

Prima le donne poi gli uomini. Si chiude una giornata trionfale in piscina per i colori azzurri. Merito dell'argento di D'Arrigo nei 400 stile, ma anche di due staffette che non smettono di stupire. La 4x100 femminile, partita un po' a rilento con Alice Mizzau, è risalita fino al nuovo record italiano (3'37"63). Battuto di un paio di secondi il vecchio primato stabilito a Debrecen nel 2012 (3'39"84). Ottima l'ultima frazione di Federica Pellegrini (53"65). L'azzurra si è lasciata dietro la russa Nesterova e ha approfittato della squalifica delle danesi per un cambio irregolare, conquistando così il bronzo.

I maschietti, invece, sono frequentatori abituali del podio (5 nelle ultime 6 edizioni degli Europei). Ma la gara di stasera non è stata semplice. L'Italia, seconda al primo cambio, cala un po' alla distanza e Magnini, ultimo ad entrare in acqua, va a un passo dalla rimonta per l'argento.

TAGS:
Pellegrini
Magnini
Staffette
Italia
Europei

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento