Nuoto, Pellegrini: "Sto bene ma non mi aspettavo questi tempi"

Federica è raggiante dopo i successi agli Assoluti di Riccione: "Mi toglierò altre soddisfazioni a Rio 2016"

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Pellegrini, IPP

Fedrica Pellegrini si è confermata ancora una volta la regina del nuoto vincendo quattro gare agli Assoluti Primaverili di Riccione, ultima in ordine di tempo quella dei 200 stile, la "sua" prova. "Sto molto bene, stanotte mi sono fatta una bella dormita dopo queste belle soddisfazioni. Non mi aspettavo di fare questi tempi e quindi sono davvero molto soddisfatta" le sue parole al termine della gara. 

"Se questa super condizione è arrivata troppo presto in vista degli Europei? No no. Io sono molto ottimista e interpreto questi risultati come un segnale molto positivo", ha detto Federica a Radio Sportiva. Proprio in vista degli Europei di agosto a Berlino ha aggiunto: "Procede tutto per il meglio. Con Philippe Lucas il rapporto è splendido, lui è molto contento del percorso che stiamo facendo e la sua serenità si riflette anche su di me. Questo è molto importante". E sui 200 stile ha precisato: "La mia gara restano assolutamente i 200 stile. Non li lascerò mai, e anche a Rio mi concentrerò soprattutto su quello. In Italia ho sempre vinto i 200 stile, e quindi è sbagliato dire che 'Federica si è ripresa i suoi 200'. Diciamo che ho vinto ancora nei miei 200". A proposito di Rio, la campionessa di Spinea è ben concentrata sui prossimi Giochi olimpici: "Io mi preparerò al massimo, per cercare di togliermi qualche altra grande soddisfazione". La chiusura è dedicata alla delusione di Londra 2012: "Nello sport ci sta di mancare un appuntamento. Peccato che sia coinciso con l'Olimpiade ma credo che possa capitare. Il momento più duro è stato quando è morto Castagnetti, perché entravano in gioco situazioni non sportive, ma umane".

TAGS:
Nuoto
Federica Pellegrini

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento