Vuelta 2016, 19a tappa: Froome vola, Quintana si salva

Il britannico stravince la cronometro e recupera oltre 2 minuti al colombiano che resta leader in maglia rossa. Bene Contador

Froome, Foto Afp

Uno spettacolare Chris Froome vince la 19esima tappa e riapre i giochi della Vuelta di Spagna 2016. Il britannico del Team Sky stravince la cronometro individuale di 37 km da Xabia a Calp in 46'33" e rimonta 2'16" alla maglia rossa Nairo Quintana che limita i danni e conserva un vantaggio di 1'21". Naufragano Chaves e Yates, Alberto Contador rimonta e si porta al terzo posto nella generale.

La Vuelta di Spagna è tutt'altro che chiusa! Ci pensa uno spettacolare Chris Froome a tenerla aperta grazie alla netta vittoria nella 19esima tappa, una cronometro di 37 km da Xabia a Calp: il britannico del Team Sky, vincitore del Tour de France, ha completato la prova in 46'33" davanti a Castoviejo e a Ludvigsson e ha centrato così la sua seconda vittoria in questa corsa dopo aver già tagliato per primo il traguardo in cima a Pena Cabarga nell'11esima frazione. Cosa più importante ha recuperato ben 2'16" dal leader in maglia rossa Nairo Quintana.

Il colombiano, partito con un margine di 3'37", ha limitato i danni anche se il discorso per la vittoria finale è ora del tutto riaperto. Esce rafforzato dalla cronometro anche Alberto Contador che chiude ottavo a 1'57" da Froome e si porta al terzo posto della generale davanti a Esteban Chaves; il colombiano della Orica-BikeExchange crolla perdendo 3'13" e scende dal podio virtuale di Madrid (è quarto a oltre un minuto da Contador). Fra gli italiani buona prestazione di Felline, nono, mentre Scarponi e Formolo si confermano nella top ten della generale, settimo e decimo rispettivamente.

Domani, sabato, la tappa decisiva per questa Vuelta: 193 km da Benidorm all'Alto de Aitama con arrivo in salita e con quattro gran premi della montagna in mezzo. Chris Froome dovrà andare all'attacco per recuperare il tempo che lo separa da Nairo Quintana, viceversa il colombiano dovrà giocare in difesa per conservare la maglia rossa in vista della passerella di domenica a Madrid.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X