Strade Bianche, trionfa Stybar: le foto

Il ceco Zdenek Stybar della Etixx-Quick Step ha vinto la nona edizione della Strade Bianche Eroica Pro, la corsa che si snoda su un tracciato di 200 km con partenza da San Gimignano e arrivo in Piazza del Campo a Siena, con ben dieci tratti sterrati per complessivi 50 km lungo il percorso. Dopo un lungo tentativo di fuga da parte di un gruppo di otto corridori, la svolta si e' avuta sul tratto di Monte Sante Marie, lo sterrato piu' lungo. Un drappello di nove uomini, tra i quali gli italiani Oss e Rosa, ha preso il comando delle operazioni: tra attacchi e contrattacchi, in tre, il ceco Stybar, lo spagnolo Valverde e il belga Van Avermaet, si sono avvantaggiati sui compagni di avventura per presentarsi insieme all'ultimo chilometro. Qui, sullo strappo di via Santa Caterina con pendenze al 16%, Van Avermaet ha provato la stoccata ma Stybar ha tenuto la ruota per passare poi il diretto avversario di slancio ai 400 metri dal traguardo, mentre Valverde crollava e giungeva terzo staccato di una ventina di secondi. Diego Rosa, quinto a 56", e' stato il migliore degli italiani. Anonima la corsa di Vincenzo Nibali rimasto nelle retrovie.

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
Juve, sfilata con la Supercoppa italiana

Juve, sfila la Supercoppa

Bianconeri in campo col trofeo prima del Chievo

Serie A, Juve-Chievo 3-0: le foto

Juve, tris al Chievo

Ronaldo sbaglia un rigore allo Stadium

Piatek lascia Marassi

Piatek lascia Marassi

L'attaccante polacco verso Milano per visite e firma

Genoa-Milan (Getty Images)

Il Milan sale al 4° posto

Borini e Suso stendono il Genoa: 2-0

Boateng, il giramondo del gol

Boa, tutte le sue squadre

Dall'Hertha Berlino al Sassuolo

Alexander Zverev (Afp)

Zverev frantuma la racchetta

Il tedesco si infuria nel match perso con Raonic

Piatek, la maglia è pronta?

Piatek, la maglia è pronta?

Sul web circola la numero 9 che aspetta il polacco. Ma sfiderà il tabù-Inzaghi?

Da Zapata a Muriel: riecco i grandi bomber

Da Zapata a Muriel: riecco i grandi bomber

Subito protagonisti gli attaccanti in Serie a dopo la sosta

La seconda vita di Milik

La seconda vita di Milik

Due infortuni brutti e la rinascita: il polacco si è preso Napoli