Ciclismo, doping: licenza a rischio per l'Astana di Nibali

Decisione della commissione Uci. Il ciclista italiano, campione in carica del Tour, potrebbe essere costretto a cercare un nuovo team

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Ciclismo, doping: licenza a rischio per l'Astana di Nibali

Niente licenza per l'Astana, squadra del vincitore del Tour Vincenzo Nibali. La decisione è stata presa dalla commissione licenze Uci sulla scorta dei due casi di doping che hanno coinvolto i fratelli Iglinskiy. Al momento l'Astana, che ha annunciato ricorso, non parteciperà al Tour ma una decisione definitiva verrà presa la prossima settimana. Nibali potrebbe essere costretto a cercare un altro team. L'indiscrezione arriva dalla Gazzetta.

Una decisione definitiva sulla concessione della licenza all'Astana verrà presa la prossima settimana. Al momento, però, il team di Nibali non fa parte dei 18 del World Tour, ovvero le 'big' che partecipano alle corse a tappe più importanti e alle classiche. Il general manager Vinokourov ha già annunciato l'intenzione di presentare ricorso al Tas di Losanna se il parere della commissione venisse confermato dall'Uci.

Se anche il tribunale dovesse dare torto all'Astana, si aprirebbero scenari complessi per i corridori. Lo stesso Nibali, che pure ha sempre confermato la volontà di rimanere con la sua attuale squadra fino al 2016, potrebbe essere costretto a cercare un nuovo team per difendere il titolo conquistato al Tour quest'anno. Non essendo in possesso della licenza, infatti, l'Astana dovrebbe sperare in un invito per partecipare al Tour de France. A rischio, oltre a quello di Nibali, anche il contratto dell'altro big Aru.

TAGS:
Astana
Nibali
Uci
Tour de france
Doping

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento