Vuelta 2014, 17a tappa: Degenkolb trionfa in volata

Il tedesco del Team Giant-Shimano chiude in testa sul traguardo di La Coruña: Contador sempre maglia rossa a quattro tappe dalla fine

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Degenkolb, foto Afp

Andato in archivio l'ultimo giorno di riposo, la Vuelta si ripresenta alla grande per il rush finale: nella 17a tappa, con partenza da Ortigueira e arrivo a La Coruña, John Degenkolb infila la quarta vittoria di tappa. Il tedesco del Team Giant-Shimano la spunta in volata su Matthews e Cancellara. Il primo degli italiani è Roberto Ferrari, quinto al traguardo ed al quale è mancato solo lo spunto finale: leader della classifica generale è sempre Contador.

Dopo tre frazioni durissime, la tappa odierna non presentava nessun Gran Premio della Montagna: 190 chilometri e mezzo pianeggianti, con alcuni saliscendi nel finale che hanno permesso a Degenkolb di rientrare e sventare i, tentativo di fuga di alcuni corridori della Lampre-Merida, fra i quali anche gli italiani Elia Favilli e Roberto Ferrari. Il gruppetto di testa, a 2 chilometri dal traguardo, è stato raggiunto dagli inseguitori, e per Degenkolb è stato così troppo facile uscire dai blocchi e servire il poker in questa edizione della Vuelta, precedendo Matthews e Cancellara. Ancora maglia verde per i tedesco del Team Giant Shimano, mentre Alberto Contador è sempre il leader della classifica generale con un minuto e mezzo di distacco da Valverde e Froome. Domani in programma la diciottesima tappa, partenza ad A Estrada ed arrivo in salita dopo 157 km sul Monte Castrove.

TAGS:
Vuelta
Degenkolb
Contador

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento