Vuelta 2014, 5a tappa: bis Degenkolb, beffato Bouhanni

Il tedesco si impone in volata sul traguardo di Ronda. Matthews sempre in maglia rossa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Vuelta 2014, 5a tappa: bis Degenkolb, beffato Bouhanni

Secondo successo consecutivo per John Degenkolb che trionfa in volata nella quinta tappa della Vuelta di Spagna 2014, su un percorso di 180 chilometri da Priego de Cordoba a Ronda. Nel finale bravissimo il tedesco che mantiene la prima posizione chiudendo davanti a Nacer Bouhanni, irritato per essere finito vicino alle transenne. In classifica generale non cambia nulla: Matthews mantiene la maglia rossa davanti a Quintana e a Valverde.

La corsa entra nel vivo ai meno 40 dall'arrivo quando la Tinkoff-Saxo di Contador si mette a tirare il gruppo che si sfalda in più tronconi. Gli uomini di classifica restano con lo spagnolo ma molti corridori (tra cui Talansky e Hesjedal) faticano a rientrare, non aiutati dal forte vento. Sull'unica salitella di giornata, il Puerto el Saltillo di terza categoria, il plotone torna compatto e così si va verso una volata annunciata. Ai 500 metri dal traguardo parte in solitaria Degenkolb: Bouhanni cerca di superarlo sulla destra ma finisce troppo vicino alle transenne protestando contro il tedesco, reo secondo lui di averlo chiuso. L'azione di Degenkolb però appare pulita. Giovedì, in occasione della sesta tappa (da Benalmadena a La Zubia), la Vuelta presenta le prime vere asperità con arrivo in salita sul Gran Premio della montagna di prima categoria.

TAGS:
Vuelta
Ciclismo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento