Ciclismo: Malori campione italiano a cronometro

A Malè, il corridore della Movistar conquista la maglia tricolore nella prova contro il tempo davanti a Cataldo e Marangoni

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Foto da twitter.com/Movistar_Team

Adriano Malori è il nuovo campione italiano a cronometro. Il ciclista della Movistar è stato il più veloce nella prova dedicata ai professionisti a Malè (Trentino) chiudendo in 51'26" sulla distanza di 40,2 chilometri nel trofeo Melinda. Secondo posto per Dario Cataldo (Team Sky, 52'36") mentre sul gradino più basso del podio sale Alan Marangoni (Cannondale, 54"07). Malori conquista per la seconda volta in carriera (dopo il 2011) il tricolore.

C'era grande attesa nel vedere la lotta a distanza tra lo stesso Malori e Cataldo ma il corridore della Movistar ha rifilato oltre un minuto al diretto avversario e non ha nascosto la sua felicità al termine della corsa: "Sono uscito dal Giro d’Italia con un’ottima condizione e subito dopo ho trovato la prima vittoria in linea in Francia, ero convinto di poter vincere anche se la prima parte del percorso non era proprio adattissima a me. Ho cercato di controllare la situazione e nella seconda metà gara ho fatto la differenza. Adesso vado in vacanza, me lo sono meritato".
Non ha preso parte alla cronometro, invece, il campione italiano in linea Vincenzo Nibali che ha preferito concentrarsi sul Tour de France: "E' stato un Melinda bellissimo ed emozionante – rivela lo 'Squalo dello Stretto' – avevo programmato di fare un importante test anche contro il tempo, ma d'accordo con il mio staff tecnico abbiamo valutato fosse meglio evitare questa fatica supplementare a poche ore dalla vittoria tricolore".

TAGS:
Ciclismo
Malori

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento