Giro d'Italia 2014, 10a tappa: tris Bouhanni a Salsomaggiore

Il francese trionfa per la terza volta davanti a Nizzolo e Matthews. In generale non cambia nulla: Evans sempre in rosa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Giro d'Italia 2014, 10a tappa: tris Bouhanni a Salsomaggiore

Al Giro d'Italia arriva il tris di Nacer Bouhanni. E' il francese a vincere la decima tappa della Corsa Rosa, 173 chilometri per velocisti da Modena a Salsomaggiore Terme: terzo successo personale in questa edizione per il francese, che stavolta precede Giacomo Nizzolo e Michael Matthews. Non cambia nulla in classifica generale, con Cadel Evans sempre in maglia rosa. Mercoledì undicesima tappa, 249 chilometri da Collecchio a Savona.

Dopo il lunedì di riposo, la Corsa Rosa ripartiva con una tappa fatta apposta per i velocisti. Sono Andrea Fedi della Neri Sottoli e Marco Bandiera della Androni-Venezuela a provare a scombinare i piani delle altre squadre con una fuga in tandem che però non intimorisce il gruppo: a 9 km dalla fine, dopo una lenta ma inesorabile erosione di secondi, i due italiani vengono ripresi e si va verso Salsomaggiore Terme in compattezza. Dario Cataldo e il Team Sky tentano di fare selezione per favorire un tentativo di Edvald Boasson Hagen sulla salitella di Bagni di Tabiano, e anche sulla successiva discesa il norvegese tiene botta. Alla fine però rientrano tutti, compreso Bouhanni che per almeno 5 chilometri era rimasto attardato rispetto alla testa. E, dopo una brutta caduta a 500 metri dal traguardo, è proprio il francese, autentico dominatore delle volate dopo il ritiro di Marcel Kittel, ad avere la meglio di Nizzolo (che aveva provato inutilmente ad anticipare l'attacco) e Matthews. Domani è il giorno della tappa più lunga del Giro: si inizia a fare sul serio.

TAGS:
Bouhanni
Nizzolo
Evans
Giro d'Italia
Ciclismo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento