Ciclismo: la Freccia Vallone è di Valverde

Lo spagnolo scatta a 50 metri dal traguardo e trionfa davanti a Martin e Kwiatkowski: secondo successo in carriera

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Va ad Alejandro Valverde la 78esima edizione della Freccia Vallone. Con un perentorio scatto a 50 metri dal termine lo spagnolo della Movistar è riuscito a lasciare sul posto il gruppetto di avversari e a trionfare per la seconda volta in carriera nella classica belga (in precedenza ci era riuscito nel 2006). Valverde vince con 3 secondi di margine su Daniel Martin della Garmin Sharp e 4 su Michal Kwiatkowski della OmegaPharma.

Come spesso accade è il Muro di Huy a risultare decisivo per scremare il gruppo: dopo alcuni tentativi a vuoto sulla Cote de Ereffe (chiusi proprio da Valverde, che evidentemente sentiva di avere un gran finale nelle gambe), la carovana arriva a 10 dal termine senza Damiano Cunego, Frank Schleck e Joaquim Rodriguez, tutti caduti.

Il primo a provarci a 200 dal traguardo è Romain Bardet, poi arriva il decisivo allungo di Kwiatkowski che spiana la strada a Valverde, Lo scatto dello spagnolo è perentorio e incontenibile anche per Daniel Martin, che alla fine si piazza al secondo posto. Decimo il grande favorito della vigilia, Philippe Gilbert; il primo degli italiani è invece Vincenzo Nibali, 14esimo a 24 secondi di ritardo. Domenica altro grande appuntamento belga, la Liegi-Bastogne-Liegi.

TAGS:
Ciclismo
Freccia vallone
Valverde

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento