Ciclismo: la Gand-Wevelgem è di Degenkolb

Sprint perfetto del tedesco: Sagan beffato

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Foto AFP

Niente bis di Peter Sagan alla Gand-Wevelgem. La classica belga, che si corre nelle Fiandre, è stata vinta da John Degenkolb. Il velocista tedesco del Team Giant-Shimano ha beffato allo sprint lo slovacco della Cannondale che era il grande favorito ma è giunto terzo, dietro anche al giovane Demare (FDJ). Volata troppo lunga per Sagan che negli ultimi 70 metri è stato saltato. Quinto posto per Tom Bonen, più in ombra Fabian Cancellara

La gara, 224 km da Deinze a Wevelgem, è stata animata da una fuga di 197 km di un quartetto con anche l'italiano Manuele Boaro (Saxo-Tinkoff), il quale è stato ripreso soltanto ai -36 km dall'arrivo al termine della discesa del Kemmelberg dopo aver fatto anche un tratto in solitaria. Ai -21 c'è stato un nuovo attacco con un terzetto composto da Dillier, Amador e dal campione belga Devolder, compagno di Fabian Cancellara alla Trek: i tre, dopo aver raggiunto un vantaggio di 36", sono stati ripresi proprio all'ultimo chilometro. La gara si è così risolta in volata con Degenkolb che ha bruciato Demare e Sagan. Ai piedi del podio Vanmarcke e Tom Boonen. La gara è stata segnata da diverse cadute durante la gara, una delle quali ha coinvolto Luca Paolini e Filippo Pozzato, mentre un'altra nel finale ha escluso dallo sprint i velocisti Andrè Greipel e Tyler Farrar

TAGS:
Ciclismo
Gand Wevelgem
Sagan
Degenkolb
Cancellara

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento