Tirreno-Adriatico 2014: acuto di Contador, Kwiatkowski resta leader

Lo spagnolo vince la quarta tappa col primo arrivo in salita davanti a Quintana e Moreno in cima a Cittareale

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Tirreno-Adriatico 2014: acuto di Contador, Kwiatkowski resta leader

Appena la strada si impenna, ecco l'acuto di Alberto Contador. E' infatti lo spagnolo a vincere il primo arrivo in salita della Tirreno-Adriatico 2014, quella della quarta tappa da Indicatore a Cittareale Selvarotonda. Il Pistolero è scattato nell'ultimo chilometro e ha preceduto il colombiano Quintana, secondo, e lo spagnolo Moreno, terzo. Settimo il polacco Kwiatkowski che riesce a conservare la maglia blu di leader della generale.

Sull'ultima salita, 14 km al 5,3% di pendenza con punte al 10% nell'ultimo chilometro, in fuga c'è Kreuziger, ceco della Saxo Tinkoff, insieme a Michele Scarponi e Robert Kiserlovski. Ai -2 il gruppetto dei big con Contador, Quintana, Porte e il leader della generale Kwiatkowski li riprendono e all'ultimo chilometro è bagarre. Porte ci prova ma Contador si dimostra il più fresco, con uno scatto leva di ruota anche il giovane Quintana e va a tagliare il traguardo con la solita esultanza col colpo di pistola. Quintana è secondo a 1", terzo Moreno a 5" con Kreuziger e Porte mentre Kwiatkowski è settimo a 10". Giampaolo Caruso della Cannondale è il primo degli italiani, decimo a 17".

In classifica generale Kwiatkowski resta leader con 16" di margine su Contador e 23 su Quintana; Moreno Moser il primo degli azzurri, ottavo a 1'01". Domenica quinta tappa, 192 km da Amatrice a Guardiagrele.

TAGS:
Contador
Kwiatkowski
Tirreno adriatico
Ciclismo

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento