Vuelta 2013, 16a tappa: bis Barguil, Nibali in difficoltà

Straordinario successo al fotofinish del francese su Uran. Il siciliano perde secondi nel finale ma resta in maglia rossa

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Nibali, Afp

Warren Barguil conquista la 16esima tappa della Vuelta di Spagna 2013, da Graus ad Aramon Formigal, bissando il successo ottenuto venerdì a Castelldefels. Si chiude così la tre giorni pirenaica con un arrivo in salita dalla pendenza media del 4% con punte fino al 9,5%. Vincenzo Nibali resta in testa alla classifica generale, perdendo però secondi preziosi nel finale dagli altri big. Domani è giornata di riposo alla Vuelta.

Il tracciato presenta altre due ascese: l'Alto de la Foradada (6 chilometri al 6%) di terza categoria e il Puerto de Coefablo, di 12,5 chilometri al 4%. Come accaduto negli ultimi giorni, parte una fuga da lontano che arriva a comprendere fino a 23 corridori.

Gli attaccanti guadagnano oltre 3'15" sul gruppo Nibali che lascia andar via la fuga non essendoci corridori pericolosi per la classifica. A meno 15 dal traguardo, con la strada che comincia a salire per l'ultima volta, si susseguono scatti e controscatti tra i corridori di testa. A 9 chilometri dalla conclusione parte Warren Barguil, 21enne francese già vincitore della 13a tappa. Alle sue spalle si scatena la bagarre con gli attaccanti di giornata che cercano di recuperare terreno. Tra questi anche Rigoberto Uran del Team Sky che raggiunge Barguil all'ultimo chilometro. Ma il francese della Argos Shimano raccoglie le ultime forze e trionfa al fotofinish sullo stesso Uran. Terzo il polacco Huzarski.

Più indietro, intanto, si infiamma la corsa con Vincenzo Nibali che va in crisi subendo l'attacco di Purito Rodriguez, di Valverde e soprattutto di Chris Horner. Lo 'Squalo dello stretto' è sulle gambe e arriva al traguardo staccato di oltre 22" dallo statunitense. Gli spagnoli Valverde, terzo in generale e Rodriguez, quarto a 2'29" guadagnano entrambi una trentina di secondi.

Domani è giornata di riposo alla Vuelta. La corsa spagnola riprenderà mercoledì per la 17esima tappa, da Calahorra a Burgos. Il percorso potrebbe essere adatto per un arrivo in volata.

TAGS:
Ciclismo
Vuelta 2013
Barguil
Nibali

I VOSTRI COMMENTI

Nessun commento