Ciclismo, Vuelta 2013: Horner, terza tappa e maglia

Lo statunitense raggiunge e stacca Santaromita nel finale, rubando anche la rossa a Nibali

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Horner al traguardo, foto Afp

E' Chris Horner il grande protagonista della terza tappa della Vuelta 2013, 184 chilometri da Vigo a Vilagarcia de Arousa. L'americano della RadioShack piazza l'acuto sulla salita finale negando il successo di tappa a Ivan Santaromita e strappando la maglia rossa a Vincenzo Nibali. Nulla di preoccupante per lo Squalo dello Stretto, staccato di soli 8": forse è addirittura meglio lasciare la leadership ad altri per non attirare troppe attenzioni.

Tappa tutto sommato impegnativa, con un gpm di terza categoria a 5 dalla fine: una frazione resa ancora più difficile dalla presenza di una lunga serie di spartitraffico non segnalati che provocano pericolose cadute all'interno del gruppo. I primi a provarci sono Dodi, Urtasun, Reynes Mimo, Bessy e Ferrari, ma il gruppo trainato da Astana e Katusha riprende i fuggitivi una decina di chilometri prima della salitella finale (4,8% di pendenza media). Il primo a provarci, a 2.5 dal traguardo, è Juan Antonio Flecha che si porta dietro Santaromita. Il campione italiano prova ad andar via in solitaria ma viene ripreso nell'ultimo chilometro da Horner, che trova così la soddisfazione personale davanti ai pimpanti Valverde e Purito Rodriguez. Domani (martedì) quarta tappa, 189 chilometri da Lalin a Finisterra.

TAGS:
Ciclismo
Vuelta
Horner
Nibali

I VOSTRI COMMENTI

torakiki il giustiziere - 26/08/13

PROPORREI UN BEL CONTROLLINO ANTIDOPING AL SIGNOR NIBALI....

segnala un abuso