Atletica, Fastweb Cup: Tortu fa 9''97 ventoso nei 100 metri

Esordio stagionale monstre ma il +2.4 gli nega il primato italiano. Nei 400 ottimo Re, delude Howe

Filippo Tortu non tradisce le attese e stampa subito un incredibile 9''97 nella finale dei 100 metri della Fastweb Cup a Rieti: il record azzurro non è però omologabile a causa del vento a favore +2.4 m/s. Rimane l'incredibile prestazione sotto i dieci secondi all'esordio stagionale sulla distanza più prestigiosa, la forma di Tortu si era intravista già nelle batterie vinte con il (altrettanto ottimo) tempo di 10''08.

Il tempone è arrivato al secondo tentativo, dopo una falsa partenza. Tortu, in corsia 5 proprio al fianco del grande rivale canadese Brown, non scatta alla perfezione (dettaglio che fa capire come ci siano ancora margini di miglioramento) ma si riprende subito. A metà gara si distende subito, ingrana una marcia superiore ed esce alla grandissima fino a chiudere a 9''97.

L'azzurro esulta per il record che però il vento gli cancella, non si può parlare di festa rovinata perché la grande prestazione rimane: alla vigilia era difficile immaginare un esordio stagionale migliore di questo, buone sensazioni in vista dei Mondiali di Doha a settembre. Dietro lui proprio Brown in 10 secondi netti, terzo il francese Golitin in 10'11.

400 METRI MASCHILI: OTTIMO RE, HOWE PAGA

Nonostante i forfait dell'ultimo secondo di Hortelano e Makwala per infortunio, gara di alto livello vinta da Davide Re con un ottimo 45''51 all'esordio stagionale sulla distanza dei 400 metri. Per l'azzurro impressionante la reazione allo sparo, mancato il primato italiano solo per la stanchezza negli ultimi 80 metri dopo il grande sforzo iniziale: "Peccato, volevo il minimo per i Mondiali, 45''30. Ma va bene per l'esordio stagionale". Secondo Janezic (46''24), terzo Leonardi (47''04). Grande attesa per Andrew Howe che però ha chiuso solo sesto con il tempo di 48''12, apparso molto stanco dopo il traguardo.

400 METRI FEMMINILI: CHIGOBLU SOTTO I 52''

I 400 metri femminili dominati da Maria Benedict Chigoblu, unica a scendere sotto i 52 secondi (51''86) e al terzo personale di sempre del 2015 (51''67) sulla pista di casa. Grande scatto alla partenza e vantaggio accumulato sino ai 300 metri quando arriva al rettilineo finale con un grande vantaggio. Seconda piazza per Ama Pipi (Gran Bretagna) in 53''09, terza l’altra azzurra Marta Milani con 53''75.

200 METRI: SUCCESSI DI CORSA E PAVESE

Nei 200 metri piani bella gara di Daniele Corsa, che vince in 20''80 (teoricamente miglior personale, ma pesa il vento +2.8). Sorpresa tra le donne, Alessia Pavese prima in 23''51, nuovo personale (precedente 23''74), mentre delude la Lukudo, quarta nonostante il secondo tempo assoluto di 23''94.

TAGS:
Atletica
Fastweb cup
Tortu
Howe
Rieti
Mediaset
100 metri
200 metri
400 metri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X